CONDIVIDI

previsioni meteo natale 2018

Le previsioni meteo per dicembre 2018: il tempo per l’Immacolata, Natale e Capodanno

Se sognate un Bianco Natale, ci dispiace, ma niente da fare nemmeno quest’anno. Ma non disperate però: la neve forse arriverà per Capodanno. Man mano che ci avviciniamo all’entrata dell’ultimo mese dell’anno si definiscono e diventano sempre più attendibili le previsioni meteo per dicembre 2018. L’Immacolata, Natale e Capodanno sono feste importanti su cui si concentra anche l’attenzione meteorologica.

Gli ultimi aggiornamenti meteo confermano quella tendenza che era già stata individuata tempo addietro, ovvero che a dicembre avremo un’alternanza di Alta e Bassa Pressione e che il vero freddo e la neve a bassa quota l’avremo solo da gennaio 2019. Però in queste ultime previsioni sembra che il freddo subirà un anticipo arrivando prima della fine dell’anno e facendoci passare un Capodanno gelido.

Leggi anche -> Previsioni meteo inverno 2018/19: quando arriva il freddo

Meteo Dicembre 2018: le previsioni

Novembre cederà il testimone a dicembre consegnando un’Italia perturbata, ma con il termometro in risalita. Infatti se negli ultimi giorni di novembre le temperature caleranno ad inizio Dicembre risaliranno per effetto dell’Alta Pressione. Con questo ritrovato caldo arriveremo alla festa dell’Immacolata che sarà quindi soleggiata e tiepida su gran parte della Penisola, anzi la colonnina di mercurio segnerà qualche grado in più della media del periodo.

Notevole instabilità è prevista sulle Isole così come perturbazioni atlantiche che possono interessare il sud dell’Italia. Intorno alla metà del mese aria fredda giungerà sul nostro Paese riportando le temperature a valori in linea con il periodo. Poi proprio in prossimità del Natale dovrebbe tornare l’Alta Pressione che garantirà giornate soleggiate e temperature tiepide (qui il dettaglio delle previsioni per le feste di Natale). La svolta arriverà subito dopo Santo Stefano quando l’aria artica scenderà sul nostro Stivale. E’ prevista così per la fine dell’anno una veloce riduzione delle temperature che si porteranno nei valori minimi anche sotto lo zero. In questo contesto è attesa la neve nelle città del nord e a bassa quota al centro. Notte di San Silvestro quindi al freddo in tutta Italia.