CONDIVIDI
Santa claus peeks through the blinds on a window

La casa di Babbo Natale in Lapponia senza neve e i turisti cancellano i viaggi.
La ricerca della casa di Babbo Natale è da sempre una sorta di tradizione che, nel periodo natalizio, coinvolge grandi e piccini. La residenza dell’anziano signore vestito di rosso con la barba bianca che scende dai camini per portare i regali, si troverebbe in Lapponia. Proprio qui, infatti, pare che viva Babbo Natale. Quest’anno però arriva una grande delusione. Perché nonostante manchi pochissimo all’arrivo di Babbo Natale il 25 dicembre, in Lapponia non c’è neve.

Leggi anche –> Quanto dovrebbe andare veloce Babbo Natale per portare i regali a tutti i bambini del mondo?

Lapponia, senza neve il villaggio di Babbo Natale

Il Santa Claus Village che si trova Rovaniemi città finlandese che è stata adibita e selezionata, diciamo, proprio come casa di Babbo Natale è infatti senza neve e questo ha portato moltissimi turisti a cancellare le proprie prenotazioni. Il Sun ha infatti notato come diverse agenzie di viaggio inglesi abbiano ricevuto richieste da parte dei viaggiatori di cancellare o posticipare il proprio viaggio in Lapponia a Rovaniemi aspettando magari momento in cui vi sia la neve. Oggettivamente guardare e visitare la casa di Babbo Natale senza il delizioso manto bianco circostante non è molto natalizio. In molti, come si legge sul Messaggero, pare che abbiano detto che guardando le foto della città Rovaniemi  e del Santa Claus Village senza neve, sia stato abbastanza uno shock perché la magia del Natale sembra essere sparita.

Se volete sapere tutto su cosa fare a Natale 2018, dove andare e cosa vedere CLICCATE QUI.

Niente neve in Lapponia: cosa succede?

È un clima molto particolare questo e lo hanno sottolineato anche i meteorologi finlandesi che hanno cercato di commentare e capire il perché ci sia stata questa carenza di neve in quest’anno. Si tratta infatti del minimo storico per le nevicate con circa 20-30 cm in meno rispetto al solito nella Lapponia centrale. Cosa che, oltre a magari disturbare visitatori per via dell’assenza della Neve al Santa Claus Village, dovrebbe comunque a far riflettere sui cambiamenti meteorologi degli ultimi anni di cui, in qualche modo, siamo colpevoli anche noi.

Niente casa di Babbo Natale in Lapponia allora? Per quest’anno pare di no. Si spera nelle nevicate dei prossimi giorni e, così facendo, tutti incrociano le dita affinchè l’atmosfera natalizia cominci veramente a farsi sentire.