CONDIVIDI
Lega primo partito
(Archivio)

Lega primo partito, questo il risultato degli ultimi sondaggi sulle elezioni che vedono il Movimento 5 Stelle in perdita ed il PD in risalita.

Le recenti evoluzioni politiche del nostro Paese hanno instillato negli italiani il timore che il braccio di ferro tra governo e UE possa causare dei danni all’economia del nostro Paese. Dopo la bocciatura definitiva della legge di Bilancio 2019 da parte della Commissione Europea (dovuta ad una violazione del patto di stabilità) infatti i rappresentanti di governo hanno ribadito la loro posizione a riguardo, affermando che i provvedimenti in essa contenuti verranno portati avanti.

Questo porterà ad una proceduta d’infrazione, uno strumento che l’Unione Europea ha utilizzato in passato per evitare che i Paesi membri si indebitassero troppo, ma che potrebbe anche causare un arresto della crescita economica del Paese che è ripresa solamente a partire dal 2017. Questa situazione ha influito sulla fiducia degli elettori nei confronti del Movimento 5 Stelle che perde un ulteriore 1%, mentre non ha intaccato quella nei confronti della Lega che rimane il primo partito d’Italia.

Leggi anche -> Matteo Salvini e Lega volano nei sondaggi, tracollo Movimento5 Stelle: meno 7%

Leggi anche -> Matteo Salvini, il sondaggio riservato: a Napoli un voto su cinque

Sondaggi: Lega primo partito d’Italia, M5S secondo ma in perdita

L’ultimo sondaggio sulle elezioni presentato da EMG Acqua ad ‘Agorà’ conferma quella che è stata la tendenza degli ultimi mesi con una Lega forte, ormai stabilmente primo partito d’Italia ed un Movimento 5 Stelle in difficoltà. La forbice di distanza tra i due partiti sembrerebbe infatti aumentata ulteriormente se il partito di Salvini è rimasto stabile al 31,1% (-0,1%), Di Maio e soci hanno perso un altro punto percentuale scendendo al 26,3%. A godere del calo di consensi dei pentastellati è il PD che in questa ultima rilevazione è salito fino al 18,5%, stabili Forza Italia e Fratelli d’Italia, rispettivamente al 7,8% ed al 3,9%.

Leggi le nostre notizie anche su Google News