Ingerisce un alimento e soffoca, gravissima una bimba di 8 mesi

Gravissima una bimba di 8 mesiUna bimba di 8 mesi si trova ricoverata all’ospedale Bambin Gesù di Roma dopo aver ingerito un alimento ed essersi strozzata. Al momento le sue condizioni sono ancora gravi.

Il gesto naturale ed istintivo di mangiare un alimento trovato sul tavolo può costare la vita ad una bimba di 8 mesi. L’incidente domestico si è verificato in un appartamento di Latina: la piccola ha afferrato l’alimento che si trovava di fronte a lei e con un gesto istintivo lo ha messo in bocca per mangiarlo, ma al momento di deglutirlo ha avuto difficoltà e l’alimento (non è chiaro di cosa si tratti) si è bloccato nella sua piccola trachea facendola soffocare. I genitori si sono accorti immediatamente di quanto successo ed hanno prestato il primo soccorso alla figlia che, nonostante il loro intervento, ha manifestato difficoltà respiratorie.

Leggi anche -> Bimba morta soffocata dall’uva: genitori disperati, era tutto pronto per il compleanno

Leggi anche -> Taranto, bimbo di due anni muore soffocato da un acino d’uva

Bimba di 8 mesi soffoca dopo aver ingerito un alimento: il ricovero in ospedale

In preda al panico, i due genitori hanno chiamato il pronto soccorso Ares. I paramedici sono giunti nell’appartamento pochi minuti dopo ed hanno trasportato d’urgenza la piccola all’ospedale ‘Santa Maria Goretti‘ di Latina. I medici del pronto soccorso hanno stabilizzato la bambina rimuovendo il corpo estraneo e ristabilendo il normale battito e la respirazione. Una volta fuori pericolo immediato, i medici hanno deciso di fare trasportare la bambina all’ospedale specializzato ‘Bambin Gesù’ di Roma, dove la neonata si trova tutt’ora nel reparto di terapia intensiva in prognosi riservata. Ai genitori non resta che attendere che la figlia si riprenda e possa finalmente tornare a casa dopo questa brutta disavventura.

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News