CONDIVIDI
uva
(Archivio)

Taranto, bimbo di due anni muore soffocato da un acino d’uva. 

Ancora un dramma e una morte assurdi di un povero bimbo di soli due anni. Il piccolo residente insieme alla sua famiglia in un appartamento di Leporano in provincia di Taranto è deceduto dopo essere soffocato per colpa di un acino d’uva.

In base alle prime informazioni pare che i genitori fossero insieme a lui e che, resisi conto di quanto accaduto lo abbiano immediatamente soccorso e portato al più vicino ospedale. I medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita, ma alla fine si sono dovuti arrendere e riconoscere l’avvenuto decesso del piccolo.

I genitori interrogati dai Carabinieri che si stanno occupando del caso hanno confermato il soffocamento dovuto ad un acino d’uva. I militari faranno le dovute verifiche nel corso della loro indagine. La storia ricorda tremendamente da vicino quelle della piccola Maria Chiara, la bimba morta con le stesse modalità circa venti giorni fa mentre si trovava in spiaggia insieme ai genitori.

Per approfondire la storia drammatica di Maria Chiara leggi anche: