Titanic II, la nave replica salperà nel 2022 da Dubai

Titanic II (Rendering)

Salperà nel 2022 il Titanic II, la nave copia del celebre transatlantico Titanic naufragato nel 1912

Da tempo se ne parla, ora forse, finalmente ci siamo. Il Titanic II, la nave copia del celebre transatlantico affondato nel 1912 ed entrato nella leggenda, è pronto a salpare e a raggiungere questa volta davvero New York. Il progetto, più volte annunciato e poi abbandonato, sembra ora in dirittura d’arrivo: nel 2022 il Titanic II viaggerà per la prima volta.

L’idea di una copia identica della nave affondata più di un secolo fa e resa immortale dal film di James Cameron del 1997 risale al 2000, poi nel 2012 fu annunciata dal magnate australiano Clive Palmer proprietario della Blue Star Line e il Titanic II avrebbe dovuto vedere la luce nel 2016, poi nel 2018. Quando ormai sembrava un progetto accantonato, appena pochi giorni fa da Londra Palmer ha fatto sapere che i lavori stanno proseguendo e che nel 2022 il Titanic II sarà pronto a salpare i mari.

Leggi anche -> La crociera più lunga del mondo: 8 mesi in giro per il mondo

Titanic II: la nave e la rotta

Titanic II, scalinata (Rendering)

Il Titanic II sarà una copia fedelissima del Titanic. Dall’entourage della Blue Star assicurano che saranno riprodotti tutti i particolari e tutti i dettagli del Titanic, comprese le tre classi, ma tutto di estremo comfort. Salire a bordo del Titanic II vorrà dire fare un salto indietro di un secolo, tranne ovviamente per quanto riguarda la sicurezza. Infatti il Titanic II sarà dotato dei più recenti e sofisticati sistemi di navigazione e di sicurezza, compreso un numero adeguato di scialuppe.

La nave ospiterà 2400 passeggeri e circa 900 membri dell’equipaggio. L’idea di Palmer è quella di offrire a bordo del Titanic II delle crociere in giro per il mondo, ma il primo viaggio della nave sarà da Dubai a Southampton e dal porto inglese si salperà poi verso New York. Una crociera di due settimane: in sette giorni si attraverserà l’Atlantico per raggiungere New York terminando quel viaggio che il Titanic non ha potuto compiere.

Palmer ha fatto sapere che la data del 2022 non sembra destinata ad essere ulteriormente rimandata, anche perché sarà l’anniversario della tragedia del Titanic, 110 anni. Insomma, una data importante.
Previous articleFabrizio Corona: “Mio figlio tornerà a vivere con Nina”
Next articleL’Allieva 2, Lino Guanciale annuncia l’abbandono della serie
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.