Cibi dal mondo: i dolci giapponesi da mangiare assolutamente

dolci-giapponesi-quali-sono
iStock

Dolci giapponesi: come si chiamano e quali mangiare!

Avete presente quando andate al ristorante cinese o giapponese per una bella cena a base di sushi o di prelibatezze orientali. Bene, sarà capitato a tutti che, al momento del dolce, scatti un po’ di panico perché non si conoscono i nomi dei principali dessert tipici giapponesi. Così, il più delle volte, si chiude il menù e si ordina soltanto un po’ di sakè.

Dolci giapponesi: quali conoscere e quali mangiare

Ora però è tempo di superare questo ostacolo, quindi andiamo alla scoperta dei dolci giapponesi da mangiare assolutamente almeno una volta nella vita perché sono buoni e, soprattutto per scoprire i nomi di questi cibi così strani giapponesi.

  • Dango: i Dango sono degli gnocchi di riso che vengono normalmente serviti come su uno spiedino e vengono aromatizzati con te verde, sesamo, fagioli oppure farina di miglio.
  • Mochi: il Mochi è uno dei dolci proprio più caratteristici del Giappone che è a base di riso semplice che viene però modellato in diverse forme. È tipico delle feste come il Capodanno giapponese.
  • Taiyaki: questo dolce è molto particolare perché in realtà è un pesce fritto che viene decorato è ricoperto da una marmellata dolce di fagioli.
  • Daifuku: sono dei Mochi, che come abbiamo visto altro non sono che un dolce a base di riso, riempito di fagioli.
  • Anmitsu: è invece un dolce formato da una serie di cubetti di gelatina di frutta che sono serviti generalmente insieme a questa marmellata dolce di fagioli azuki, oppure frutta a fette.
  • Anpan: è una sorta di panino dolce arrotolato ripieno sempre di una confettura di fagioli rossi. A seconda delle preferenze può anche essere servito con delle farciture diverse, magari anche di castagne.
  • Kasutera: questo invece è un dolce assolutamente da conoscere perché è una di quelle torte spugnose chi sono veramente un must-have della cucina giapponese. Sono molto particolari e anche la consistenza potrebbe lasciare un po’ perplessi ma il sapore è molto particolare visto che viene preparato con farina, uova, zucchero e sciroppo di amido.

Ora siete pronti per mangiare tutti i dolci giapponesi più strani del mondo!

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi