Home Meteo Il Maltempo ha portato l’inverno in anteprima: temperature giù di 15 gradi...

Il Maltempo ha portato l’inverno in anteprima: temperature giù di 15 gradi ecco la situazione meteo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03
CONDIVIDI

meteo previsioni italia

Previsioni meteo ottobre 2018: cambio del tempo arriva il freddo e la pioggia

Ottobre, dopo un inizio frizzante, ha mostrato la sua parte migliore e decisamente molto generosa regalandoci delle giornate caldissime e soleggiate. L’estate così è tornata in pieno ottobre con temperature che hanno superato perfino i 30 gradi e ci hanno permesso delle fughe al mare fuori stagione. Ma si sapeva che da un momento all’altro tutto sarebbe cambiato e che saremmo piombati nel pieno dell’autunno. E così è stato, anzi, siamo caduti in inverno! Già perché il calo termico di questi giorni ha più un sapore invernale che autunnale!

L’anticiclone che finora ci aveva protetto ha dovuto cedere il passo alle robuste perturbazioni atlantiche e all’aria fredda artica. Già da domenica sera dalla porta di Bora è penetrata in Italia una Bassa Pressione che ha portato temporali e grandinate su buona parte della Penisola creando molti disagi a Roma, Milano e in Sicilia. L’aria fredda di origine artica continuerà a dilagare sull’Italia nei prossimi giorni facendo letteralmente crollare le temperature.

Leggi anche -> Previsioni meteo inverno 2018/19: qual è il mese più freddo

Ottobre crollano le temperature: le previsioni

L’arrivo dell’aria gelida dall’artico sostenuta dai venti di Tramontana e Bora inciderà pesantemente sulla colonnina di mercurio. Su tutta Italia si registrerà infatti un notevole abbassamento termico già iniziato nella serata di domenica e che continuerà nei prossimi giorni. Gli esperti prevedono che le temperature scenderanno almeno di 15 gradi.

Le massime si attesteranno intorno ai 15 gradi sia al Nord sia al Centro, qualche cosa in più al Sud, mentre la notte il calo termico sarà ancora più sostenuto con appena 6 gradi a Milano, Firenze e Roma. Meglio al Sud dove le minime toccheranno i 15 gradi e le massime anche 20. Ma il meridione sarà interessato da una forte ondata di maltempo che porterà temporali a carattere anche alluvionale in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Martedì 23 ottobre le temperature si manterranno molto basse e il maltempo imperverserà ancora anche se in maniera minore sui versanti ionici di Calabria, Sicilia e Basilicata. Fra mercoledì 24 e giovedì 25 ottobre avremo una rigenerante pausa: il sole farà capolino, le piogge cesseranno e le temperature risaliranno di qualche grado. Ma è solo una pausa perché già da venerdì 26 ottobre il tempo tornerà molto instabile e una nuova corrente di aria gelida tornerà ad interessare l’Italia mettendo così a rischio anche il Ponte di Ognissanti (qui il dettaglio delle previsioni per il ponte).

Continua a leggere le nostre notizie di attualità, meteo e viaggi: seguici su Google News!

CONDIVIDI
Articolo precedenteÈ ora di cambiare l’ora legale, sabato notte 28 ottobre spostiamo le lancette
Articolo successivoSpread oggi, andamento in tempo reale: come sta andando
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.