Papà per la seconda volta, Alessandro muore durante una partita di calcetto

Alessandro
(Websource)

Diventato papà per la seconda volta da pochi giorni Alessandro è andato a festeggiare con gli amici giocando una partita a calcetto, un malore però gli ha tolto la vita.

Per Alessandro, 48 anni di Mestre, la tradizionale partita di calcetto settimanale questa volta aveva un sapore differente. L’uomo, infatti, era diventato padre per la seconda volta e quella che solitamente è una sgambata di salute e divertimento si era tramutata anche in un modo per festeggiare il lieto evento con gli amici di sempre, magari con un brindisi a fine incontro. Purtroppo per lui e la sua famiglia le cose sono andate diversamente e l’occasione di giubilo si è tramutata in una tragedia inaspettata.

Leggi anche -> Baby calciatore accusa un malore in campo: corsa disperata per salvarlo

Leggi anche -> Alex muore improvvisamente a 18 anni su un campo di calcio

La partita a calcetto per festeggiare il malore della figlia e l’improvviso malore

Intorno alle 9 di sera di lunedì, Alessandro e gli amici si sono riuniti nei pressi dei campi di calcetto della Favorita, al Terraglio, due scambi e due tiri in porta, poi è cominciata la partita. Tutto sembrava andare come al solito, tutti si stavano divertendo, finché intorno alle 22 Alessandro non si è accasciato improvvisamente sul terreno di gioco davanti agli sguardi attoniti dei compagni.

Nessuno inizialmente ha pensato si potesse trattare di un malore, era più probabile si trattasse di crampi o di una contrattura, ma quando si sono avvicinati a sincerarsi delle condizioni dell’amico si sono accorti che era in condizioni gravi. Gli amici hanno cercato di offrirgli il primo soccorso, qualcuno è andato a chiamare l’ambulanza e pochi minuti dopo gli operatori del 118 hanno cercato di rianimarlo per portarlo in ospedale. Tutti i tentativi di salvargli la vita, però, si sono rivelati vani e gli operatori sanitari sono stati costretti a dichiararne il decesso davanti agli scioccati amici.

Leggi le nostre notizie di viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News