CONDIVIDI

‘Scopri gratis l’Italia’ è l’iniziativa degli ostelli della Gioventù che mette a disposizione 10mila pernottamenti gratis

Dormire gratis in uno dei tantissimi Ostelli della Gioventù sparsi in Italia. E’ questa l’iniziativa promossa dall’AIG, Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, che dal 15 ottobre al 30 novembre prossimi permetterò di pernottare gratuitamente nelle sue strutture. Un’idea nata per far conoscere il territorio e le nostre bellezze e mettere in moto il turismo anche in periodi di bassa stagione.

L’iniziativa si chiama ‘Scopri Gratis l’Italia’ ha il patrocinio di Federturismo, ANCI, UNPLI e Forum Nazionale Giovani e coinvolge tutti gli alberghi aderenti che si trovano in Italia. Da Roma a Lecce, dalle città d’arte ai piccoli borghi, ovunque ci sia un ostello della gioventù aderente all’AIG si potrà dormire gratis.

Leggi anche -> Settimana del Baratto: dormire gratis nei B&B

Come fare per dormire gratis negli ostelli

Per partecipare all’iniziativa promossa dall’AIG, Scopri l’Italia Gratis, è necessario tesserarsi AIG o HI – ossia Hostelling International, l’associazione internazionale di cui fa parte la nostra AIG. Il tesseramento annuale ha un costo di appena 5 euro a livello nazionale e 10 euro se si sceglie il livello internazionale. In Italia sono 100 le strutture aderenti e diventando socio AIG si avrà diritto a sconti sui soggiorni, oltre ad una serie di agevolazioni e riduzioni su noleggio auto, tour, pacchetti viaggi e altre attività.

Una volta diventati soci per pernottare gratuitamente basterà scegliere la località dei propri sogni e prenotare il proprio soggiorno, con almeno una settimana di anticipo, tramite mail a scoprigratislitalia@aighostels.it o tramite telefono  06.98261462.

Il pernotto gratuito promosso dall’iniziativa ‘Scopri l’Italia Gratis’ è di una sola notte e prevede il rimborso tecnico di 2.50 euro ed eventuale tassa di soggiorno da pagare direttamente all’albergo. Eventuali servizi aggiuntivi come colazione o cambio di biancheria sarà a carico dell’ospite e sarà saldata direttamente all’hotel. Stessa procedura se si desidera prolungare il proprio soggiorno, lo si potrà fare mettendosi d’accordo direttamente con la struttura scelta e pagando l’extra in loco.

Continua a leggere le nostre notizie: seguici su Google News!

Autore: Claudia Colono