CONDIVIDI

Le destinazioni più economiche con Ryanair: dove andare con meno di 20 euro

Se il vostro obiettivo è viaggiare e risparmiare e più della meta vi interessa il budget, allora fareste bene a guardare la sezione ‘trova tariffe’ di Ryanair. La compagnia regina delle low cost, sempre pronta a offrire promozioni molto vantaggiose – nonostante le polemiche sulle nuove regole sul bagaglio a mano-, permette di inserire il proprio budget e sulla base di quello suggerisce un elenco di mete.

Leggi anche -> Sciopero Ryanair il 28 settembre: modalità e info

Se è bene ricordarsi che per risparmiare sui voli bisogna prenotare in anticipo e seguire alcune regole – qui trovate i consigli su come fare – la funzione che vi permette di trovare la meta adatta al vostro budget è senza dubbio un enorme comodità. Anche EasyJet ha una funzione simile si chiama ‘ispirami‘ ed inserendo il budget massimo, il periodo e l’aeroporto di partenza vi elenca le mete raggiungibili a quel prezzo.

Ryanair trova la meta con il tuo budget

Ryanair ha sconvolto il mercato quando anni fa propose viaggi a 1 euro. Quei tempi sono finiti ma con davvero una manciata di euro potete andare in tantissime destinazioni in Europa. La compagnia irlandese viaggia in oltre 200 luoghi in Europa a cui si sono aggiunti recentemente la Giordania, il Marocco e Israele. Solitamente le destinazioni più economiche sono meno turistiche di altre, ma ciò non vuol dire che non siano belle o che non meritino una visita.

Ryanair viaggia in Polonia, Romania e Serbia e qui trovate degli autentici gioielli a pochissimo prezzo. Ad esempio Timisoara poco battuta dal turismo è la città rumena con più monumenti e per la sua bellezza è chiamata la Vienna della Romania. Da Bergamo Orio al Serio si raggiunge con appena 7 euro! Katowice in Polonia è una città in ascesa che sta richiamando sempre più turisti: bella e divertente si raggiunge da Milano Malpensa con 6.99! A meno di 20 euro potete poi trovare la stupenda Oporto in Portogallo, Brema, ma anche Parigi o Londra sebbene in questo ultimo caso incida molto il periodo.

Continua a leggere le nostre notizie: seguici su Google News!