CONDIVIDI
William Gomis
(Twitter)

Francia: William Gomis, giovane calciatore professionista, tesserato fino a giugno col Saint-Etienne, ucciso a colpi di kalashnikov.

L’ex giocatore del Saint-Etienne William Gomis è morto, lo ha confermato lo stesso club francese in una nota su Twitter. Il 19enne, che ha lasciato la Ligue 1 quest’estate dopo cinque anni, sarebbe stato ucciso a La Seyne-sur-Mer, una comune francese nei pressi di Tolone, anche se le circostanze della sua morte devono ancora essere confermate. Secondo quanto riferito, la polizia ha trovato 24 bossoli di Kalashnikov sulla scena del delitto. Si dice anche che un ragazzo di 14 anni sia morto nell’incidente.

VIDEO NEWSLETTER

Leggi anche –> Paura per Walter Sabatini: ricoverato in ospedale, le sue condizioni

Chi era William Gomis, il calciatore ucciso in Francia

“AS Saint-Étienne ha avuto l’immensa tristezza di apprendere della tragica morte di William Gomis, avvenuta la scorsa notte”, si legge in un comunicato del club. La nota del club francese prosegue: “Apprezzato dai suoi ex compagni di squadra ed educatori per le sue qualità umane, il giovane giocatore, che avrebbe compiuto 20 anni a dicembre, è cresciuto calcisticamente nel nostro club dove era arrivato all’età di 15 anni. I dirigenti, gli allenatori, i giocatori e i dipendenti del club “sono profondamente colpiti dalla morte improvvisa di William e offrono le loro più sentite condoglianze alla sua famiglia”.

Si ricorda inoltre che William Gomis, “difensore solido e longilineo ha contribuito nel 2017-18 alla promozione della squadra riserve nel Championnat de National 2”. Il calciatore aveva dunque lasciato il club francese senza mai esordire in serie A. Il club conclude ricordando che il calciatore “è un classe 1998, come Arnaud Nordin, Mahdi Camara, Cyril Martin-Pichon, Ronael Pierre-Gabriel e Anthony Maisonnial, tanti amici con i quali ha condiviso tante gioie e il suo percorso formativo”. Dietro la morte di William Gomis, in base alle prime indagini, ci sarebbe l’ombra di un traffico di droga.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News