CONDIVIDI
walter sabatini
(Valerio Pennicino/Getty Images)

Paura per Walter Sabatini ex direttore sportivo di Lazio e Roma, attualmente alla Samp: ricoverato in ospedale, le sue condizioni preoccupano.

Walter Sabatini, ex direttore sportivo di Lazio e Roma, è stato ricoverato poche ore fa all’ospedale Sant’Eugenio di Roma: personaggio notissimo e apprezzatissimo del mondo del calcio, attualmente è ds per la Sampdoria di Ferrero, dopo aver risolto il contratto con Suning. Nonostante non abbia più a che fare con le due squadre romane, Walter Sabatini ha ancora il suo quartier generale nella Capitale.

Come sta il direttore sportivo Walter Sabatini

La Sampdoria in un comunicato ha precisato che la situazione è sotto controllo: “In merito alle notizie che si sono diffuse sulle condizioni di salute del responsabile dell’Area Tecnica Walter Sabatini, la famiglia e l’U.C. Sampdoria sottolineano che si tratta di accertamenti abituali e che la situazione è sotto controllo e chiedono, come sempre in questi casi, il massimo rispetto nelle comunicazioni del diritto alla privacy”. Il comunicato di fatto smentisce l’ipotesi che sia in terapia intensiva.

Il ds, che ha 63 anni, è un accanito fumatore e già in passato aveva avuto delle crisi respiratorie che lo avevano costretto a ricorrere a cure mediche. Nato a Marsciano, in Umbria, Sabatini è cresciuto nel Perugia, con il quale ha esordito in Serie A nei primi anni Settanta, contribuendo a una storica prima promozione. Va poi al Varese, quindi alla Roma, dove però trova la concorrenza di un certo Bruno Conti. Arrivano poi una serie di squadre come Palermo, Parma e Venezia. Dopo il ritiro, allena le giovanili del Perugia, quindi il Gubbio, con scarsa fortuna: a metà anni Novanta inizia invece la sua fortunatissima carriera da direttore sportivo.

Potrebbe anche interessarti –> Lutto per Lazio e Inter: addio a Mario Facco, vinse uno scudetto

Leggi tutte le nostre notizie su Google News