Meteo, l’estate non è finita: temperature fino a 38 gradi

Previsioni meteo settembre 2018: torna il caldo con temperature fino a 38 gradi, ma dura poco

Settembre 2018 è iniziato con temporali e temperature decisamente più rigide, almeno al Nord e al Centro e valori ridimensionati al Sud. Quest’ondata di fresco e maltempo, rinominato la Burrasca di fine estate, è senz’altro un buon modo per accogliere in città i vacanzieri di rientro, ma è meno buono per chi in ferie deve ancora andarci o per chi sperava di passare al mare i fine settimana dell’ultimo mese dell’estate.

La buona notizia è che il ritorno dell’estate è dietro l’angolo e per qualche giorno potremo riassaporare il gusto del caldo, del sole e del mare. Già perché dopo questa Bassa Pressione si appresta a tornare sul nostro Paese il bel tempo e l’Alta Pressione di origine africana che farà rapidamente volare in alto le temperature fino a valori ben poco settembrini. Si attendono infatti fino a 38 gradi al Sud e circa 35 gradi al Centro. Un tuffo al mare è quindi assicurato. La note dolente è che quest’ondata di caldo durerà ben poco e subito un nuovo ciclone è pronto a tornare sull’Italia.

Torna il caldo a settembre: temperature previste e quanto dura

Dopo un inizio rigido e piovoso settembre mostrerà la sua parte più mite. Già da martedì 4 settembre assisteremo ad un innalzamento delle temperature e l’aria si farà meno fresca e più calda. Nei giorni seguenti la colonnina di mercurio continuerà a salire portandosi su valori molto alti, fino a 10 gradi in più di quelli finora registrati. Giovedì 6 settembre avremo il picco di caldo: a Roma sono attesi 34 gradi, ben 10 in più di domenica 2 settembre, così come a Bologna e Firenze. Il caldo sarà ancora più forte al Sud, già meno interessato dalla Bassa Pressione di inizio settembre, e in particolare sulle isole maggiori dove il termometro arriverà a toccare anche i 38 gradi.

Come detto però questa rimonta dell’Anticiclone africano non durerà che pochi giorni. Già da venerdì 7 settembre infatti al Nord arriverà una corrente atlantica che spazzerà via l’Alta Pressione portando aria più fresca e molte piogge. Nell’arco del fine settimana anche il Centro e il Sud saranno raggiunti dall’aria fresca atlantica che riporterà le temperature a valori più settembrini. Sabato 8 e domenica 9 settembre non sono previste piogge in Italia, il tempo anzi sarà soleggiato ma i valori termici non saranno particolarmente caldi, sebbene piacevoli: a Nord le massime saranno comprese fra 24 e 26 gradi, al Centro fra 26 e 28 gradi, al Sud avremo punte a Palermo di 30 gradi che si aggiudicherà il primato di città più calda d’Italia.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News

Previous articleSan Bernardino: sparatoria in un complesso residenziale, grave il bilancio
Next articleUccide il figlio di nove anni e si suicida: lo aveva annunciato su Facebook
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.