CONDIVIDI
(Getty Images)

Cristiano Ronaldo era vicinissimo al Milan cinese, poi è cambiato tutto. 

Clamorosa rivelazione della sezione sportiva di Repubblica ripresa poi da tutti i siti specializzati che parlano di Milan e di Juventus. Infatti Cristiano Ronaldo, non solo era stato un’idea del Napoli di De Laurentiis, ma era stato anche molto vicino al Milan della vecchia proprietà cinese. Infatti la coppia Mirabelli e Fassone, grazie anche agli ottimi rapporti con l’agente Jorge Mendes, aveva fissato come obiettivo numero uno del mercato proprio il numero 7 del Portogallo e del Real Madrid. Poi come sappiamo le cose sono andate diversamente.

Leggi anche –> Chievo Verona – Juventus 2-3 il primo gol in serie A di Cristiano Ronaldo è rimandato

La proprietà cinese ha dovuto per forza di cose lasciare il passo a quella del fondo Elliot, Mirabelli e Fassone sono stati mandati via ed è arrivato Leonardo in cabina di regia che, con l’ausilio di Paolo Maldini, ha fatto l’operazione Higuain-Bonucci. A quel punto CR7 era già un giocatore della Juventus, ma ai tifosi del Milan resta in mente quel se….Cosa sarebbe successo se la proprietà cinese avesse mantenuto le promesse finanziarie fatte all’inizio della sua avventura? Forse ora Ronaldo sarebbe l’attaccante del Milan?

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, primo gol con la Juventus – VIDEO