CONDIVIDI
Cala Goloritzè, Baunei, Sardegna. (Istock)

L’ambasciata tedesca richiama i suoi turisti e li avverte: non rubate la sabbia delle spiagge della Sardegna

Le calamite da appendere al frigo, i piccoli dipinti o le magliette non piacciano evidentemente tanto come souvenir. In molti, troppi, turisti preferiscono prendere un po’ di sabbia come ricordo della loro vacanza in Sardegna. Peccato che a forza di farlo si stiano pesantemente rovinando le spiagge, alterando un ecosistema e creando un danno ambientale di notevolissime dimensioni, con esiti – se questa pratica non viene stroncata – estremamente gravi.

Rubare la sabbia è una pratica vietata e sanzionata con multe molto salate. Lo è da tempo, ma dallo scorso anno la Regione Sardegna ha promulgato una legge che vieta qualsiasi tipo di raccolta sugli arenili con sanzioni che vanno dai 500 ai 3 mila euro. Sulla spiaggia di Stintino è vietato anche usare teli da mare in quanto si rischia di portar via la sabbia e sono già fioccate le contravvenzioni (qui il regolamento sulla spiaggia de La Pelosa).

Portare via sabbia e conchiglie dalle spiagge è quindi vietato ed è bene ricordarlo è vietato in tutte le spiagge italiane. Perfino l’Onu ha pubblicato uno studio su come questa innocua all’apparenza pratica abbia invece delle conseguenze potenzialmente disastrose per l’ambiente.

Leggi anche -> Le spiagge più belle della Sardegna

L’Ambasciata tedesca ai suoi cittadini: non rubate la sabbia

Spesso i comportamenti poco virtuosi non conoscono nazionalità.  Così l’Ambasciata di Germania a Roma temendo per comportamenti poco civili dei suoi concittadini e anche per invitarli a riflettere suoi comportamenti da adottare per rispettare l’ambiente ha ricordato ai propri connazionali di non rubare la sabbia dalle spiagge della Sardegna.

Con un post su facebook corredato dall’immagine della splendida spiaggia di Cala Goloritzé l’Ambasciata dice ai cittadini tedeschi: Lasciate la sabbia lì dove deve stare. E inoltre ricorda a tutti i turisti in vacanza in Sardegna che prendere la sabbia è vietato e si va incontro ad una salatissima multa.