CONDIVIDI
eliminare-stress-vacanza-consigli.
iStock

Consigli per eliminare lo stress in vacanza: come fare per rilassarsi veramente durante le ferie in questa estate 2018.

Una recente indagine di Assosalute ha portato alla luce un dato piuttosto preoccupante: lo stress affligge l’80% degli italiani e i modi per combatterlo, benché esistano, spesso non vengono applicati nel modo giusto. Durante l’estate 2018 partire per una vacanza, ad esempio, sembra essere un ottimo modo per scacciare le tensioni e il sovraffollamento di pensieri che invade la nostra mente, ma spesso decidiamo di partire in modo sbagliato e rischiamo di tornare a casa più stressati di prima. Vediamo quindi qualche dritta e qualche consiglio per andare in vacanza e sfruttare a pieno i benefici di un momento di stop meritato come le ferie estive.

Stai cercando delle mete perfette per una vacanza senza stress? Ecco i nostri suggerimenti:

Eliminare lo stress accumulato: una vacanza rigenerante

Prima di gettarci a capofitto nei consigli per partire per una vacanza rilassante e ricaricare le pile, come si suol dire, bisogna fare un atto di presa di coscienza. L’estate non è un momento facile emotivamente, anzi, è caratterizzato da fragilità in quanto abbiamo “sulle spalle” stanchezza, variabilità climatica e stagionale, il caldo improvviso e il cambiamento di ora. Sembrano sciocchezze, ma invece sono tutti elementi che concorrono ad aumentare il livello di sovraffaticamento fisico e mentale. Per questo motivo bisogna ricordarsi di partire per una vacanza senza avere la pretesa di fare in pochi giorni tantissime cose come se fossimo su una giostra, bisogna prendersi i propri tempi di relax e anche di ozio. Ecco allora i consigli per partire e organizzare veramente una vacanza senza stress.

Vacanze anti-stress: i consigli 

  • Durata delle ferie: se possibile dovreste cercare di avere almeno 15 giorni di fila di ferie. Lo sappiamo, il ritorno a lavoro poi potrebbe essere devastante, ma il cervello ama la lentezza e ha bisogno di almeno 15 giorni di stop per rigenerarsi.
  • Divertimento, ma non troppo: nessuno vi dice di non andare a ballare con gli amici in discoteca in vacanza, né di non mangiare o non brindare con qualche cocktail, ma non dovreste esagerare. Tutte queste attività tutte insieme per troppi giorni di fila rischiano di farvi tornare a casa più stanchi di prima.
  • Vacanze sportive: se non riuscite a rinunciare allo sport nemmeno in vacanza va bene, ma cercate di scegliere una meta con temperature basse, magari in montagna dove poter unire il piacere di fare attività fisica che, oggettivamente concorre ad abbassare i livelli di stress, senza però “morire di caldo”.

Una volta tornati poi a casa dalle ferie ricordatevi che per continuare a mantenere lontano da voi lo stress bastano delle piccole accortezze: rispettare degli orari e non lavorare a tutte le ore, fare sport, stare all’aria aperta, fare yoga o meditazione e idratarsi molto.