CONDIVIDI

michael-jackson-mostra-60-anni-compleanno-londra

Michael Jackson: On The Wall, una mostra a Londra per celebrare il compleanno dell’artista che, questo agosto, avrebbe compiuto 60 anni.

La storia di Michael Jackson, la sua carriera, la sua vita sempre al limite fra accuse e venerazioni è una di quelle storie che fanno venire un po’ il groppo in gola. Artista e cantante poliedrico, autore di alcune hit indimenticabili come Thriller, Beat It, Man in The Mirror, Michael Jackson è stato venerato e odiato allo stesso tempo da moltissime persone.

Michael Jackson: tra accuse, odio e amore incondizionato

C’era chi lo considerava un farabutto per questo rapporto così particolare che aveva con i ragazzini, chi invece sosteneva che Michael Jackson volesse solo dare una vita migliore e i regali a tutti i ragazzini, come per riparare a ciò che suo padre non aveva fatto con lui. Ma non solo Michael Jackson era anche il ragazzino prodigio che col passare del tempo aveva fatto diversi interventi chirurgici, si dice per non assomigliare più al padre, oppure per mantenere la voce della stessa tonalità di quando era giovane. Insomma, Michael Jackson era un uomo e un artista che in qualunque modo vogliate intenderlo, ha lasciato il segno e, sicuramente, le sue canzoni sono passate alla storia diventando leggenda.

La mostra On The Wall dedicata a Michael Jackson per il suo compleanno

Non stupisce quindi che Londra abbia deciso di festeggiare il compleanno di Michael Jackson che il 29 agosto 2018 avrebbe compiuto 60 anni, non fosse scomparso prematuramente il 25 giugno 2009. Per celebrare il ricordo di questo grande artista, fino al 21 ottobre la National Portrait Gallery di Londra ha deciso di dare vita a una mostra intitolata Michael Jackson: On The Wall. Si tratta di una mostra che riunisce tutte le opere d’arte che sono state ispirate, più o meno direttamente, da Michael Jakcson. Oltre 40 maestri della pittura e dalla fotografia come Andy Warhol, Keith Haring, David Lachapelle,  Kehinde Wiley hanno infatti creato opere liberamente ispirate all’autore di Smooth Criminal e si potranno ammirare in questa bellissima mostra. Fino al 21 ottobre potrete ammirarla a Londra, poi l’esposizione si sposterà in altre nazioni come Francia, Germania e Finalandia per permettere a tutti i fan di Michael di godere di questa esposizione che dimostra come l’impatto sociale di Michael Jackson non abbia cambiato solo la musica, ma ogni forma d’arte.