CONDIVIDI

dove andare donne

Donne in viaggio da sole. Ecco quali sono le mete più sicure in Europa per viaggiare da sole

I vostri amici si sono già organizzati, vi siete appena lasciate oppure non trovate nessuno che vi segua nel vostro tour o ancora semplicemente avete bisogno di stare un po’ con voi stesse. Qualsiasi sia la ragione che vi ha spinto a pensare di viaggiare da sole, fatelo. Se inizialmente l’idea di stare da sole, di andare in viaggio da sole, vi spaventa sappiate che sarà un’esperienza che vi ripagherà totalmente.

Se però l’idea di organizzare un viaggio vi mette troppo pensiero andate per gradi e affidatevi a dei tour operator che organizzano viaggi per single o per gruppi di coetanei. Alcuni tour operator hanno il fine di mettervi nelle migliori condizioni per fare nuove conoscenze, altri semplicemente di offrirvi un gruppo con cui condividere il viaggio con tutto ciò che comporta.

Se invece volete vivere tutto da sole dall’inizio alla fine partite da sole. Abbiate però buon senso perché è innegabile che per una donna, più che per un uomo, ci sono più potenziali pericoli. Scegliete quindi la vostra meta fra i Paesi più sicuri per donne sole, ma in ogni caso ovunque andiate attenetevi a un comportamento attento.

Leggi anche -> Viaggiare da sole: i Paesi più sicuri al mondo

Donne in viaggio da sole: le mete più sicure in Europa

Dove andare in viaggio da sole? Se avete deciso di affrontare un viaggio in solitaria, ma non sapete dove andare abbiate cura di scegliere la vostra meta seguendo i vostri interessi, ma anche secondo il grado di sicurezza. Salvo restando che ovunque andiate nel mondo è necessario un comportamento dettato dal buon senso, in alcuni Paesi piuttosto che in altri avrete un senso di protezione maggiore.

Se scegliete di restare in Europa (qui invece i Paesi per donne in viaggio da sole più sicuri nel resto del mondo) avrete il vantaggio di una muovervi in un ambiente più familiare per cultura e tradizioni e con problematiche simili alle nostre. Ma anche in Europa ci sono molte differenze fra un Paese e l’altro. Ecco quali sono le mete più sicure in Europa per donne sole.

DANIMARCA

La Danimarca è spesso all’apice di molte classifiche sulla qualità della vita. E non è un caso anche che sia uno dei Paesi europei più attento all’abbattimento delle differenze di genere. Non a caso qui si trova la Women’s International League for Peace and Freedom e ad Arhaus si trova il Women’s Museum. L’attenzione al femminile ha fatto sì che sono sorti molti hotel ed ostelli per sole donne, come il Generator Hostel progettato da Philippe Starck.

MALTA

Una piccola isola dove il rigore inglese si fonde con la cordialità mediterranea. Una destinazione più volte premiata da turiste e viaggiatrici per la sua ospitalità e accoglienza. Mare incantevole, la bellissima architettura de La Valletta, patrimonio Unesco, locali alla moda e un’ottima cucina.

IRLANDA

Qualsiasi donna che viaggia sola non potrà che trovarsi bene in Irlanda. La cordialità della popolazione unita a un luogo incantevole con servizi efficienti rendono l’Irlanda una meta molto ambita del turismo femminile. Dublino fra arte, moda e musei, il Trinity College, il Castello e i giardini botanici vi conquisterà, mentre la natura selvaggia del resto del Paese vi lascerà a bocca aperta. Spazi immensi, verde, scogliere a picco sul mare che vi daranno un gran senso di pace, e una profonda connessione con voi stesse.  Nell’isola di Clare Island al Macalla Farm si organizzano diversi corsi di tutti i tipi.

AMSTERDAM

La capitale olandese è forse la città migliore europea per una prima volta in viaggio da sole. Una grande attenzione alle donne, una popolazione cordiale e una città vivissima che offre innumerevoli attrazioni, musei, negozi e gallerie d’arte. Numerosi anche gli ostelli per sole donne come l’Hostelle Amsterdam.

ISLANDA

L’Islanda ha un Primo Ministro donna, Katrin Jakobsdottir, e dal 2009 al 2013 ha avuto un’altra donna a ricoprire il medesimo ruolo, Johanna Sigurdardottir. Quest’ultima oltre ad essere stata la prima donna della storia islandese a ricoprire il ruolo di primo ministro, è anche stata la prima donna al mondo a capo di un governo dichiaratamente lesbica. Basta già questo per far capire l’apertura mentale e l’alto grado di civiltà di questa meravigliosa isola. Se amate la Natura questo è il posto che fa per voi. Qui potrete davvero staccare dal quotidiano e immergervi in spazi enormi dove il verde e il mare la fanno da padrone. Reykjavik vi offrirà tutti i servizi di cui avete bisogno e potrete poi rilassarvi nelle numerose terme sparse sull’Isola.

PORTOGALLO

E’ uno dei Paesi più pacifici al mondo secondo il Peace Global Index animato da una popolazione cordiale e ospitale. Lisbona vi attende con il suo fascino decadente e i suoi meravigliosi quartieri, il Sud con l’Algarve, l’imponenza del suo mare e delle sue spiagge, il Nord fra vigneti e incantevoli città come Porto. Nelle città però abbiate cura di non girare di notte fra i vicoli ed evitate le periferie.