CONDIVIDI
Isole Tremiti (iStock)

Le isole Tremiti al largo della Puglia sono isole bellissime, selvagge, con spiagge favolose. Un paradiso d’Italia

Se cercate un posto dove non vedere automobili, stare in pace e in contatto con la natura, non dovete andare molto lontano. In Italia infatti esistono delle isole che sono davvero un paradiso in terra: le isole Tremiti. Queste isole si trovano in Puglia, di fronte alla costa del Gargano da cui distano appena 10 miglia e sono una riserva naturale in cui poter vivere una vacanza all’insegna di autentico relax. Sono facilmente raggiungibili con traghetti che partono dalla Puglia (Rodi Garganico, Peschici e Vieste) e dall’Abruzzo (Vasto e Termoli).

Le Isole Tremiti fanno parte del Parco Nazionale del Gargano e sono Riserva Naturale Marina. Ciò significa che qui la Natura viene prima di ogni altra cosa e potrete ammirare dei paesaggi diversi e bellissimi con un ricchissimo fondale con acque azzurre e cristalline.

L’Arcipelago delle Isole Tremiti comprende cinque isole di cui alcune completamente disabitate. Le isole coprono in tutto una superficie di 3 km quadrati, sono quindi molto piccole e per visitarle bici o scooter vanno benissimo.

Le isole sono: San Domino, la più grande di tutte; San Nicola, la principale dove risiede la maggior parte della popolazione; Capraia, seconda per grandezza, ma completamente disabitata; Pianosa, la più distante è una piana rocciosa nel mare; Cretaccio, la più piccola o può essere considerato un grande scoglio.

Leggi anche -> Le spiagge più belle della Puglia

Le spiagge più belle delle Isole Tremiti

Le spiagge delle isole Tremiti sono per lo più piccole calette rocciose, poche invece le spiagge di sabbia. L’ideale per poter vedere tutte le meraviglie dell’arcipelago è un giro in barca che consente oltre a vedere le numerose calette anche di visitare le splendide grotte marine, la cui più famosa è la Grotta del Bue Marino. La maggior parte delle spiagge si trovano sull’isola di San Domino dove si trova anche la più grande spiaggia di sabbia dell’arcipelago Cala della Arene.

Cala della Arene è una lunga lingua di sabbia bianchissima vicino al porto dell’isola di San Domino. E’ una spiaggia attrezzata con lettini e ombrelloni e tutti i servizi. Si affaccia su un mare cristallino e con acque molto calme.

Cala Matana è un’altra spiaggia di sabbia nell’isola di San Domino. E’ una piccola caletta incorniciata dalle rocce e dalla verde vegetazione meditteranea raggiungibile facilmente con un sentiero. Sulla spiaggia si possono noleggiare ombrelloni e lettini.

Spiaggia dei Pagliai sull’isola di San Domino è una delle spiagge più fotografate delle Tremiti e con ogni ragione: è infatti spettacolare! La spiaggia è di sabbia è circondata da scogliere di roccia affacciate su un mare cristallino. Si raggiunge via mare.

Cala dei Benedettini si trova sull’isola di San Domino ed è una piccola spiaggia di scoglie e rocce raggiugibile via terra con impervi sentieri o più facilmente via mare. Le acque sono particolarmente trasparenti e con riflessi azzurri intensi.

Cala degli Inglesi è a poca distanza da Cala dei Benedettini sempre sulla parte occidentale dell’isola di San Domino. E’ una piccolissima spiaggia di scogli da cui si ammira uno dei panorami più belli delle Tremiti.

Spiaggia di Marinella è l’unica spiaggia dell’isola di San Nicola ed è ovviamente molto frequentata. E’ circondata da scogliere bianche e raggiungibile sia via terra, con sentieri impegnativi, o più facilmente via mare.

L’isola di Capraia è raggiungibile solo con imbarcazioni private, spesso i pescatori si offrono per qualche tour delle isole. Un’isola da non perdere per chi fa immersioni e per ammirare la roccia dell’Architiello. Sono presenti diverse cale e una piccola spiaggia di ghiaia. Il Cretaccio è un grande scoglio da girare in barca per vedere delle piccole grotte, mentre l’isola di Pianosa non è accessibile ai turisti e non è nemmeno navigabile il mare intorno in quanto Riserva Marina protetta.

Leggi anche -> Le spiagge più belle d’Italia