CONDIVIDI
Gallipoli
(Facebook)

Nubifragi a Gallipoli, strade allagate e impraticabili: un turista trova una curiosa soluzione, intanto sale la protesta di residenti e villeggianti.

Il maltempo che tra lo scorso fine settimana e l’inizio di questa è imperversato praticamente in tutta Italia è “acqua passata”, ma in qualche modo siamo costretti a parlarne ancora. La ‘colpa’, se così si può dire, è di un villeggiante della zona di Baia Verde, a Gallipoli, una delle località più amate del Salento, che ha superato in maniera davvero originale il disagio degli allagamenti del popolare quartiere turistico.

Leggi anche –> Nubifragio a Roma, disastro allagamenti e traffico in tilt

La foto divenuta virale: in canotto per le strade di Gallipoli

(Facebook)

In uno scatto, pubblicato dalla pagina ‘Dolci Tradizioni Gallipoline’, si vede il giovane mentre si rilassa in un ampio canotto a forma di fenicottero rosa, del tutto incurante delle strade allagate dal maltempo. Un’altra foto – pubblicata dalla pagina ‘La Recina’ – invece lo immortala mentre “pagaia” le strade, sempre sul suo gommone, utilizzando una ramazza per lavare i pavimenti. Il giovane indossa occhialetti e cuffia. Gli scatti sono divenuti virali, commentati e condivisi da centinaia di persone, mentre qualcuno ha anche creato dei meme ad hoc.

Ovviamente la vicenda ha anche il lato serio e purtroppo molto grave: nella zona, infatti, le inondazioni causate dai nubifragi non sono rare. Un’utente accusa: “Il fatto è che anni fa vicino alla Baia Verde c’era una rete di canali che provvedevano al drenaggio delle acque… Questa rete ora è dì competenza di un Consorzio di Bonifica il quale, a parte mandare cartelle esattoriali, non ha più svolto il compito per cui era stato creato”. Un altro rimarca: “Quando si fa tutto nell’assoluto abusivismo”. In ogni caso, non è sicuramente un buon biglietto da visita per la ‘città bella’.