CONDIVIDI

tromba d'aria

Previsioni meteo maltempo sull’Italia del Nord. Tromba d’aria nel veronese, attesi temporali anche al Centro

Come previsto l‘ondata di caldo africano che ci ha fatto bollire in questo weekend inizia a cedere sotto la spinta di una forte perturbazione. Al momento è il Nord Italia che sta subendo le conseguenze di questa instabilità con ripercussioni anche piuttosto gravi. Infatti il maltempo ha causato una tromba d’aria nella zona fra Mantova e Verona.

In mattina una tromba d’aria si è abbattuta fra la zona est della provincia di Mantova fino al confine con la provincia di Verona. Alberi sradicati, pali caduti, tegole che sono volate via dai tetti, fortunatamente non risultano feriti. Il forte temporale ha poi portato molti allagamenti, con cantine inondate d’acqua. Si registrano danni a Castel’Ario, Castelbelforte e Roverbella. Blackout a ripetizione in tutta la zona con Enel a lavoro per ripristinare l’energia elettrica.

Gravi disagi anche a Parma dove i fortissimi temporali hanno creato un fiume d’acqua che ha trascinato oggetti e spostato macchine lungo la strada. Già ieri il maltempo che ha interessato il Nord Italia ha creato problemi in Toscana per via del forte vento nella zona del Mugello e dell’aretino. Anche qui black out elettrici.

Nelle prossime ore l’ondata di temporali si allargherà ad altre regioni, tanto che la Protezione Civile ha diramato un’allerta.

Leggi anche -> Agosto 2018: i periodi più caldi del mese

Meteo, temporali e crollo delle temperature

Gli esperti del meteo avevano avvertito che da lunedì 16 luglio una forte perturbazione avrebbe spazzato via il caldissimo anticiclone africano. E così sta avvenendo. Al nord già da ieri si è registrato un netto cambio del tempo, ma da oggi la situazione si farà più intensa sia al settentrione sia al centro. Nel pomeriggio odierno sono attesi temporali anche a carattere di nubifragio su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Toscana. In serata il maltempo si sposterà verso il nord est ed il centro, ossia sul Friuli Venezia Giulia, il Veneto, il Trentino Alto Adige, l’Umbria e il Lazio. La Protezione Civile ha diramato un’allerta per queste regioni. Nel Lazio l’attenzione è rivolta soprattutto alle zone settentrionali, ma anche la città di Roma sarà investita da temporali durante la nottata di oggi. Durante i temporali le temperature crolleranno anche di 10 gradi!

Domani martedì 17 luglio, il tempo migliorerà al Nord, mentre l’ondata di maltempo si sposterà al Sud e sull’adriatico centrale. Nel meridione più interessate dal maltempo saranno la Basilicata, la Campania, Napoli compresa, e la Calabria tirrenica.