CONDIVIDI
bambino morto
Una tragedia che si doveva evitare: bambino morto dopo essere stato lasciato al caldo in auto

Un bambino morto dopo essere stato lasciato in auto sotto al sole cocente per ore. La temperatura diventata insopportabile lo ha ucciso.

Una tragedia legata all’irresponsabilità di due genitori si è consumata in una località della Florida. Qui è stato trovato infatti un bambino morto, e le cause del decesso sono apparse subito chiare alle forze dell’ordine intervenute sul posto. Infatti il piccolo era stato lasciato per diverse ore al chiuso in macchina, senza alcuna possibile di uscire e di trovare scampo da quella trappola mortale. All’interno dell’abitacolo la temperatura aveva raggiunto già dopo pochi minuti dei picchi molto elevati. E per l’esile fisico della sfortunata vittima non c’è stato modo di resistere. Il bambino aveva soltanto 17 mesi ed è stato trovato già senza vita all’arrivo dei soccorsi. Inutili sono stati i tentativi dei paramedici di eseguire un massaggio cardiaco. Così come vano è stato il trasporto in ospedale più vicino. Il bimbo vi era giunto ormai già morto.

Bambino morto, l’irresponsabilità dei genitori sotto accusa

Per arrivare a lui i sanitari avevano sfondato un finestrino. L’allerta era partita da alcuni passanti, i quali si erano accorti della presenza del povero piccolo all’interno della vettura. Da quanto si apprende da fonti della polizia, i genitori lo avevano lasciato lì per andare al lavoro. Adesso entrambi sono stati inscritti nel registro degli indagati in merito all’inchiesta aperta riguardo a questo terribile evento. Adam Feiner, sergente della polizia di Pembroke Pines, ha rilasciato un avviso pubblico nel quale si intima a chiunque di non far si che i bambini rimangano chiusi in macchina, non solo in estate me per tutto l’anno. “È un atto di una gravità e di una responsabilità immani, che può portare a finali drammatici come questo”.