CONDIVIDI
Peppina Fattori
Peppina Fattori (screenshot video)

Terremoto: Peppina Fattori, una buona notizia per l’anziana di Fiastra, l’annuncio arriva via Facebook dall’ex ministro Giorgia Meloni.

Peppina Fattori, l’anziana divenuta il simbolo della ricostruzione post-sisma, potrebbe rientrare presto nella sua casa provvisoria costruita subito dopo le scosse di terremoto che hanno messo in ginocchio il Centro Italia nella seconda metà del 2016. L’annuncio è arrivato via Facebook dalla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Leggi anche –> Furbetti del terremoto: contributi illeciti, 120 denunciati

Peppina Fattori: il post di Giorgia Meloni

L’ex ministro ha cantato ‘vittoria’: “Ringrazio la Commissione speciale della Camera dei Deputati per aver approvato all’unanimità una norma per ridare casa a Nonna Peppina. In un’Italia che per troppo tempo si è scordata dei terremotati, costretti ad affrontare quotidianamente mille problemi, è un bel segnale di cambiamento. Fratelli d’Italia, che è il partito della ricostruzione, continuerà a lottare ogni giorno per aiutare chi è in difficoltà. Forza Nonna Peppina siamo con te!”.

Il post di Giorgia Meloni è divenuto virale, con circa 15mila reazioni e migliaia di condivisioni e commenti. Peppina Fattori, ormai unica residente di Moreggini, frazione di Fiastra, era finita sotto sfratto per alcune irregolarità nella costruzione di una casetta in legno, avvenuta dopo il terremoto. A suo sostegno, vi era stata una grande mobilitazione.

Il caso Peppina Fattori

L’anziana, 95 anni compiuti, dopo la decisione del Riesame di non togliere i sigilli alla casa, si era trasferita nel container adiacente alla struttura posta sotto sequestro, grande appena 15 metri quadri. Si tratta di un immobile fatiscente e costruito vent’anni fa, in occasione del terremoto del 1997. Soltanto le sue precarie condizioni di salute, hanno convinto Peppina Fattori a desistere dall’intento di passare lo scorso inverno nel container.

Infatti, la donna era stata ricoverata per una sospetta polmonite, che poi era stata scongiurata. Così le figlie non hanno voluto far tornare la madre nel piccolo borgo di Moreggini. Così, dopo un breve periodo a Civitanova dalla figlia Agata, Peppina Fattori si era trasferita dall’altra figlia, Gabriella, che abita a Castelfidardo, nell’anconetano. La sua lunga vicenda burocratica trova ora una svolta e sul volto dell’anziana probabilmente potrà tornare il sorriso.