CONDIVIDI

Viaggiare da soli in Europa le migliori mete dove andare, i consigli utili e i suggerimenti per vacanze single

Viaggiare da soli è un’esperienza che spaventa in molti, ma è una delle esperienze più soddisfacenti ed emozionanti che potrete fare. In Europa potrete vivere il viaggio che più vi piace: vedere nuove città o musei, immergervi nella natura o rilassarvi al mare. Sappiate che viaggiare da soli è un viaggio anche in voi stessi, allo scoperta dei vostri limiti e delle vostre forze. Scoprirete delle risorse in voi stessi che magari non sapevate nemmeno di avere. Conoscerete soprattutto meglio la persona con cui passerete il resto della vostra vita, voi stessi.

Ma dove andare in viaggio da soli? Se l’idea di essere completamente soli vi spaventa, se il pensiero di organizzare tutto, dalla A alla Z, in totale solitudine vi mette troppa agitazione, affidatevi a dei tour operator che si occupano di viaggi per single. Avrete così la possibilità di viaggiare in gruppo con altre persone single come voi, non avrete le incombenze dell’organizzazione e fare amicizia sarà estremamente facile.

Ma se quello che volete è viaggiare davvero da soli, ma siete in dubbio su dove andare in Europa, quali Paesi siano i più sicuri e migliori, ecco i nostri consigli.

Leggi anche -> Vacanze per single, dove andare in viaggio da soli

Viaggiare da soli in Europa: dove andare

Quando si viaggia da soli in Europa bisogna tenere a mente che le stesse regole di buon senso che applicate quando girate da soli per la vostra città dovrete averle anche lì. Quindi ovunque andiate evitate di girare ad orario tardo sui mezzi pubblici o in zone isolate, evitate di andare in giro con gioielli appariscenti, non date confidenza a sconosciuti e non accettate passaggi.

Cercate di organizzare il più possibile i vostri spostamenti nel luogo di destinazione dall’Italia. Acquistate già i ticket, prenotate gli hotel, informatevi sugli orari dei mezzi pubblici, sui numeri dei taxi e sul numero di emergenza delle forze dell’ordine. Viaggiate leggeri, suddividete il denaro e separatalo dai documenti.

AMSTERDAM – La capitale olandese è una città molto accogliente. Potrete girare fra musei, vivere una vivace vita notturna e passeggiare in bicicletta. Potete visitare le numerose gallerie d’arte, perdervi per le strade di Joordan e se andate in primavera non potete non andare in un campo di papaveri. E’ una città piuttosto sicura, con prezzi abbordabili e meta di molti viaggiatori in solitaria (qui le info utili sulle cose più strane da fare ad Amsterdam)

GRECIA – Le isole Cicladi nel periodo estivo sono un crocevia per molti viaggiatori solitari. Se non vi spaventano ore di traghetto e volete fare tuffi in acque cristalline, un giro fra le isole, ognuna con le sue specifiche caratteristiche è un ottimo modo per passare le vacanze (qui la guida alle isole della Grecia).

PORTOGALLO – Il mare dell’Algarve vi aspetta assieme a paesaggi mozzafiato. Un buon servizio di pullman mette in collegamento le varie città e i paesini dell’Algarve. Nel periodo estivo tantissimi i turisti, specie inglesi. Dall’Algarve partono pullman diretti per Lisbona. La capitale del Portogallo è una città meravigliosa, che potrete girare con i celebri tram, ma fatevi anche qualche passeggiata per ammirare dai miradouro la città. Fate attenzione nelle ore notturne a girare per strade defilate e poco frequentate (qui cosa vedere a Lisbona).

ANDALUSIA – Il ritmo del flamenco risuona in ogni angolo di Siviglia. Questa meravigliosa città vi aspetta con i suoi bar di tapas, la sua architettura mix di tanti stili, gli splendidi monumenti, i quartieri caratteristici e una vivace vita notturna. E’ una città piuttosto sicura che potrete girare per buona parte a piedi (qui cosa c’è da fare a Siviglia).

BERLINO – E’ una delle città più vive ed avanguardiste d’Europa, crocevia di culture e di arte. Avrete modo di vedere diverse facce di questa città da quella più composta del Mitte a quella più irriverente di Friedrichshain. Potrete passare più di un giorno intero a girare per l’Isola dei musei, passeggiare in bici fra gli enormi parchi cittadini, fare shopping e andare a delle gallerie d’arte. E’ una città che si gira benissimo con i mezzi pubblici e piuttosto sicura, sebbene il buon senso non va mai lasciato a casa (per sapere tutto su Berlino e cosa non perdervi qui trovate tutte le info).