CONDIVIDI
don mazzi corona
Don Mazzi e Corona insieme

Fabrizio Corona si scaglia contro don Antonio Mazzi, che però replica con serenità ma durezza allo stesso tempo: “Manipola diabolicamente la verità”.

Don Antonio Mazzi replica alle gravi accuse rivoltegli da Fabrizio Corona ieri sera a ‘Non è l’Arena’ su La7. L’uomo di chiesa ha parlato ai microfoni di RTL 102.5 stamattina presto, definendo l’ex fotografo “una persona che ha una capacità innata e diabolica nell’inventarsi tutto”. Corona ha detto: “Non ho mai avuto alcun rapporto di cura con questo signore (lo stesso don Mazzi, ndr). L’arò visto al massimo due volte. Sono stato affidato ad una comunità Exodus, ma non tutte le gestisce lui. Mi fa arrabbiare che si permetta di fornire dei giudizi sulla mia perosna senza conoscermi. Nel 2016 quando venni arrestato disse che meritavo di marcire in galera. Un prete non può permettersi di dire queste cose. Sfrutta tutto questo a fini mediatici, ma si dovrebbe vergognare ed appendere il crocifisso al chiodo”. Don Mazzi, intervistato da Pier Luigi Diaco, la prende anche con un pò di ironia.

Corona, don Mazzi replica: “Altera diabolicamente la verità”

“Il crocifisso è già appeso al chiodo. Io posso dire che Corona era uscito dal carcere di Opera perché mi sono dato da fare col direttore e col cappellano. L’ho trovato in clinica e l’ho sempre assistito. Se lui ora dice queste cose è perché possiede una capacità satanica di manipolare la verità, ma dice tutto il contrario di quella che è la verità”. Corona in studio si è scontrato con Giampiero Mughini ed anche contro Selvaggia Lucarelli, che il conduttore Massimo Giletti aveva invitato in studio. Ma la blogger aveva deciso di non presentarsi, in maniera polemica. All’ex paparazzo erano state lette le parole che don Mazzi aveva affidato a ‘Il Corriere della Sera’. “Mi manchi, pochi ti conoscono dentro l’anima come ti conosco io. Perchè non mi chiami”. Frasi alle quali è però seguita una dura replica.

A.P.