CONDIVIDI
nuovo governo Conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Vertice per il nuovo governo con Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. Dovrebbe esserci anche la Meloni

Non si ferma la crisi di governo e non si fermano le trattative per arrivare finalmente alla formazione del nuovo governo. Matteo Salvini è in piena campagna elettorale per le prossime elezioni comunali, ma ha dovuto abbandonare tutti i suoi impegni per correre nuovamente a Roma. C’è in ballo una posta troppo alta, ovvero sbrogliare il nodo che riguarda la formazione del nuovo governo. L’idea che potrebbe sbloccare la situazione l’ha avuta il Movimento 5 Stelle. C’è la proposta di Luigi Di Maio per spostare di poco gli equilibri dell’esecutivo proposto e bocciato da Sergio Mattarella, con una scelta che aveva fatto gridare all’impeachment. Per parlare di questa possibile soluzione si sono riuniti il leader della Lega Matteo Salvini, quello del M5S Luigi Di Maio e il Premier incaricato Giuseppe Conte, con la possibile presenza anche della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Nuovo governo, la proposta di Di Maio a Salvini per poter risolvere il nodo

nuovo governo
Giuseppe Conte (Getty Images)

Nell’incontro per decidere le sorti del nuovo governo si sta vagliando l’ipotesi prospettata da Di Maio a Salvini, ovvero un esecutivo guidato ancora da Giuseppe Conte che preveda comunque la presenza di Paolo Savona, il pomo della discordia fra Lega-M5S e Sergio Mattarella. Ma la novità è che a Savona non spetterebbe il Ministero dell’Economia bensì un altro ruolo, comunque di primo piano ma non cruciale come il Ministero che ha bloccato le trattative di governo. Sarebbe una soluzione che potrebbe accontentare anche il Presidente della Repubblica, che intanto concede agli alleati tutto il tempo necessario e tiene in stand-by Carlo Cottarelli, da lui incaricato per fare il Presidente del Cosiglio ma che potrebbe non ricevere la fiducia del Parlamento. Intanto, le ripercussioni sull’economia: Piazza Affari postiva in avvio, spread Btp/Bund in calo.