CONDIVIDI
governo lega 5 stelle
(screenshot video)

Governo Lega-5 Stelle: Luigi Di Maio sale al Quirinale e insieme alla delegazione del Movimento incontra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Giro di consultazioni al Quirinale decisivo, quello di oggi pomeriggio, per la formazione del nuovo governo Lega-5 Stelle. Nei giorni scorsi, è stato firmato il contratto di governo, che in modalità diverse è stato posto alla prova della base delle due formazioni politiche. Dunque, la nascita del nuovo governo è questione di queste ore.

Leggi anche –> Governo Lega-5 Stelle, ecco i ministri: oggi le consultazioni

Luigi Di Maio incontra Sergio Mattarella al Quirinale

Il Governo Lega-5 Stelle passa dunque per le consultazioni odierne: alle 17:30 al Colle è salita la delegazione del Movimento 5 Stelle, guidata da Luigi Di Maio, insieme ai capigruppo al Senato e alla Camera, Danilo Toninelli e Giulia Grillo. “Siamo di fronte a un momento storico, abbiamo indicato il nome del nostro Presidente del Consiglio al presidente della Repubblica”, ha detto Luigi Di Maio uscendo dall’incontro. Il capo politico del Movimento ha chiesto tempo soprattutto alle critiche che arrivano dall’estero: “Lasciateci lavorare, poi giudicherete”. Poi ancora: “In questo governo c’è il programma del Movimento 5 Stelle”.

Luigi Di Maio è netto nel giudizio sui precedenti esecutivi, poi ha insistito: “Momento storico, abbiamo imposto un metodo. Gli italiani prima di tutto”. E ha concluso: “Nasce finalmente la Terza Repubblica”. Nel suo breve intervento, Luigi Di Maio ha ribadito che nel contratto di governo ci sono le battaglie più importanti portate avanti in questi anni dal Movimento 5 Stelle: dall’acqua pubblica alla lotta alla corruzione, passando per il reddito di cittadinanza. Andando via, Luigi Di Maio non ha fatto il nome del capo dell’esecutivo che è stato indicato al Presidente della Repubblica. Probabilmente, il presidente della Repubblica si prenderà un po’ di tempo prima di sciogliere la riserva sul nome proposto oggi dal Movimento 5 Stelle. Ora in consultazione con Mattarella c’è la delegazione della Lega, guidata da Matteo Salvini.

A cura di Gabriele Mastroleo