CONDIVIDI
FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

Previsioni meteo fine maggio 2018: arriva l’estate. Temperature di 30 gradi in tutta Italia

Si è fatta attendere, ci ha fatto vivere una prima metà di maggio all’insegna dell’autunno più che della primavera, ma l’estate è ormai davvero dietro l’angolo. Secondo gli esperti del meteo fra pochi giorni butteremo all’aria giacche e maglioncini per indossare solo canottiere e costumi. Ma ancora dobbiamo sopportare qualche pioggia.

Dopo l’intensa perturbazione dei giorni scorsi si sta facendo sempre più spazio il bel tempo, tanto che il weekend che sta per entrare sarà all’insegna del cielo soleggiato e delle temperature miti. Sarà quindi un fine settimana prettamente primaverile su buona parte d’Italia. La prossima settimana però ce la dovremmo vedere ancora con un’ondata di maltempo, saranno ben due i cicloni che imperverseranno sull’Italia, e con un’altalena di temperature che nei valori minimi saranno decisamente fresche.

Il bacino del Mediterraneo sarà poi occupato dall’Anticiclone Africano che si estenderà nuovamente come già successo a fine aprile. La colonnina di mercurio salirà vertiginosamente raggiungendo massime intorno ai 30 gradi. Saranno giorni quindi caldissimi ed estivi. Dopo questa ondata di caldo il tempo si farà più mite e le temperature torneranno nella norma della stagione. Anzi per i meteorologi giugno sarà anche più fresco del solito.

Leggi anche -> Previsioni meteo giugno: l’estate arriva in ritardo

Previsioni maggio 2018: arriva l’estate

Un break estivo lo avremo nel weekend del 19 e 20 maggio quando l’Anticiclone delle Azzorre riuscirà a posizionarsi sul Mediterraneo assicurandoci tempo caldo e cielo sgombro di nuvole. Sarà però solo un break, perché da lunedì 21 maggio il tempo cambierà nuovamente e l’Italia sarà terra di dominio per due cicloni che porteranno piogge e faranno scendere le temperature.

Questa condizione di instabilità e maltempo caratterizzerà tutta la prossima settimana, ma nel fine settimana successivo, ovvero quello del 26 e 27 maggio sul nostro Paese arriveranno gli effetti dell’espansione dell’Anticiclone Africano. Questo anticiclone presente su tutta la fascia Sub-Sahariana gonfiandosi si espande raggiungendo così anche il nostro Paese.

Dal 26 maggio la colonnina di mercurio salirà verso l’alto su tutto il nostro Paese raggiungendo valori tipicamente estivi. Oltre i 30 gradi le massime sulle isole maggiori, la Pianura Padana e le grandi città come Milano, Trieste, Roma, Firenze e Napoli. Inoltre nei grandi centri urbani le temperature percepite potrebbero essere ancora maggiori. A Firenze in particolar modo la temperatura percepita dovrebbe essere intorno ai 35 gradi! Andrà meglio nelle zone costiere dove la brezza marina spezzerà il caldo afoso.

Questa condizione di caldo durerà fino al 2 giugno, poi l’Anticiclone si ridurrà lasciandoci in una situazione più in linea con il periodo. Anzi, come dicevamo giugno potrebbe addirittura stupirci per le temperature ben poco estive.

Leggi anche -> Meteo previsioni aggiornate Estate 2018: meno calda del 2017