CONDIVIDI
dormire in aereo
Airbus (iStock)

Dormire in aereo, in una zona insolita, in stiva! La proposta di Airbus che rivoluzionerà i viaggi in aereo.

Le cabine letto per dormire in aereo esistono già da tempo e sono disponibili nelle classi di superlusso delle principali compagine aeree. Il progetto promosso da Airbus, invece, è una novità straordinaria che potrebbe cambiare per sempre il nostro di volare: niente più sonni scomodi sui sedili d’aereo, in futuro si dormirà in comodi letti, in stiva!

Dormire in aereo in stiva, la proposta di Airbus

Dormire in aereo su un letto non sarà più un privilegio esclusivo per pochi, ma sarà in futuro la prassi per chi vola su lunghe tratte. Cabine letto verranno allestite nella stiva degli aerei. L’avveniristico progetto è stato ideato da Airbus e potrebbe essere realizzato già nel 2020.

I letti nella zona della stiva, ovviamente pressurizzata e climatizzata adeguatamente, per far dormire i passeggeri comodi, sono realizzati in collaborazione con Zodiac Aerospace, una società del gruppo Safran che si occupa di arredi per aerei.

Sul sito web della società sono già state pubblicate le prime immagini di come sarà l’area della stiva degli aerei adibita a zona notte con i letti per i passeggeri: i letti sono inseriti in moduli con strutture di legno bianco, con cuscini azzurri, le luci d’ambiente sono soffuse. Tutto per facilitare il relax e il riposo. Ecco un anticipo di come sarà la zona letto delle stive degli Airbus

dormire in aereo
(Zodiac Aerospace / Airbus)

I letti verranno allestiti sugli Airbus A330 e saranno disponibili per i voli molto lunghi. C’è anche il progetto di realizzare una zona notte anche sugli A350.

Il vantaggio di allestire una zona notte nella stiva degli aerei, per far dormire comodi i propri passeggeri, non è solo un’ottima idea per il riposo dei clienti, ma anche un modo per attrarne di nuovi. Probabilmente rivoluzionerà il trasporto aereo come lo abbiamo conosciuto finora, favorendo sicuramente le lunghe tratte, pensiamo al volo lungo 17 ore, e i voli notturni.

Non ci sono solo i letti. Nella zona notte della stiva ci saranno anche salottini, aree living e sale riunioni. Come mostra il video qui sotto. i passeggeri che viaggiano per lavoro avranno dunque un ulteriore servizio e tutto all’insegna del comfort.

Il progetto di Airbus e Zodiac è versatile. La stiva allestita a zona letto, infatti, potrà essere adibita nuovamente a cargo, perché le strutture sono rimovibili. i nuovi letti da aereo potranno essere installati anche sui vecchi aeromobili. Le compagnie aeree hanno subito mostrato interesse per il nuovo servizio, potranno ordinare i letti d’aereo dal 2020.

Sui servizi in aereo vi ricordiamo:

A cura di Valeria Bellagamba