CONDIVIDI

voli in europa

Voli in Europa: rischio di ritardi e disagi a causa di un guasto ai computer di Eurocontrol.

Come se non bastasse lo sciopero dei trasporti in Francia, con numerosi treni fermi anche per l’Europa e lo sciopero di Air France, un altro grosso problema sta causando disagi ai viaggiatori europei: il guasto ai computer di Eurocontrol, il sistema informatico che controlla il traffico aereo dell’Unione europea.

Il guasto potrebbe causare numerosi ritardi ai voli in Europa. Per fortuna il problema è stato individuato e dovrebbe essere risolto in poco tempo. Ecco la situazione in dettaglio.

Voli in Europa in ritardo per guasto ai computer di Eurocontrol

Problemi ai voli in Europa a causa di un guasto informatico ad Eurocontrol, il sistema di sicurezza per il controllo del traffico aereo dell’Unione europea. L’agenzia che gestisce Eurocontrol, European Organisation for the Safety of Air Navigation, ha informato del guasto ai suoi computer, avvertendo che la metà dei 29.500 voli previsti oggi sulla rete europea potrebbe subire dei ritardi. Fortunatamente il guasto è stato individuato e i tecnici sono al lavoro per ripararlo. Tutto dovrebbe tornare alla normalità entro stasera.

Eurocontrol ha spiegato che “c’è stato un guasto all’Enhanced Tactical Flow Management System” e che “le procedure previste sono state attuate”. Inoltre, “azioni sono in corso per tornare alla normale operatività”.

A causa del guasto parte dei piani di volo è andata perduta e agli operatori di volo è stato chiesto di inviarli nuovamente per i voli non ancora effettuati e che erano già stati inviati prima. Eurocontrol ha scritto su Twitter che il problema è stato “individuato e che le operazioni sono in corso per ripristinare il sistema, cosa che dovrebbe accadere questa sera tardi”. Con un altro tweet l’agenzia aveva avvisato che “sono in atto procedure di emergenza che ridurranno la capacità della rete europea di circa il 10%”.

L’avviso su Twitter di Eurocontrol

Pochi minuti fa, Eurocontrol ha pubblicato su Twitter un altro avviso in cui comunica che “alle 15.20 UTC (le 17.20 in Italia) è stato riaperto l’accesso al suo flusso del management system, rimanendo in modalità contingenza procedurale. Questo è il prossimo passo per ristabilire le normali operazioni del network manager, che dovrebbe avvenire più tardi questa sera”.

L’agenzia Eurocontrol si è scusata con i passeggeri della rete aerea europea per i disagi, ma ha sottolineato che la sicurezza dei cieli è la loro priorità numero 1 in ogni caso.

Come funziona il sistema di controllo di Eurocontrol

A cura di Valeria Bellagamba