CONDIVIDI

L’attesa per la quinta edizione del talent musicale della Rai ‘The Voice of Italy 2018’ comincerà questa sera a partire dalle 21:15 e promette di intrattenere il pubblico con grande musica e la solita dose di ilarità garantita dai giudici. 

I giudici di The Voice 2018 (Websource/Archivio)

Come già spiegato nei precedenti articoli di presentazione del talent musical, questa edizione di The Voice of Italy presenterà alcune novità interessanti a partire dal cast di giudici che vede l’ormai iconico J-ax al fianco di Francesco Renga e dei nuovi innesti Al Bano e Cristina, la poderosa voce dei Lacuna Coil. Ma la novità più interessante è sicuramente rappresentata dalla nuova formula proposta con delle blind audition più snelle e ricche di partecipanti. Proprio la fase di selezione rappresenta il core di tutto il programma, con i giudici girati di spalle che selezionano i cantanti solo attraverso la voce. In questa fase, infatti, si sono viste alcune delle scene più esilaranti del programma.

The Voice 2018: le battute più divertenti dei giudici

Nell’edizione del 2015 Noemi ha divertito il pubblico con alcune battute taglienti sui colleghi che sono rimaste impresse nella memoria di tutti, di certo ricorderete quando ha espresso la propria preferenza su Piero Pelù in questo modo: “Tira più un pelo di Pelù che un pizzetto di J-Ax”. Lo stesso cantante dei Litfiba ha spesso divertito il pubblico con i suoi giudizi originali, come quando parafrasando John Lennon ha detto di un concorrente: “Lui nel mio team diventerà più famoso di Gesù Cristo” e sempre sullo stesso concorrente: “Sembra uscito dalla comunione del figlio di Puff Diddy”.

A farla da padrone con le sue battute sferzanti ed originali, però, è di sicuro J-ax (non per nulla l’unico inamovibile del roster), nella storia le sue frasi di elogio ai concorrenti come quando ha detto: “Io mi sono girato perché hai cantato talmente bene che hai portato la Jamaica anche a casa di Salvini” o quando autocitandosi ha detto: “L’anno scorso ho vinto con la suora, quest’anno direttamente con la Madonna”.

Insomma i motivi per divertirsi anche quest’anno non mancano, possiamo solo immaginare i siparietti che sarà in grado di creare J-Ax insieme ad Al Bano, per questo resteremo in diretta con voi per condividerli e commentarli.