CONDIVIDI

The Voice 2018: anticipazioni diretta prima puntata blind auditions. Ecco quello che accadrà in onda questa sera giovedì 22 marzo 2018. 

The Voice
(Facebook)

Questa sera andrà in onda la prima puntata della nuova edizione di The Voice 2018, il talent show musicale della Rai che per anni ha tentato di togliere lo scettro, senza riuscirci, ad X-Factor. Tante le novità di quest’anno, ma con una certezza: il meccanismo spietato delle blind auditions.

The Voice 2018, anticipazioni e novità

La novità principale della nuova edizione di The Voice riguarda soprattutto il cast di giudici e il conduttore. Al timone del programma non ci sarà più infatti Federico Russo che verrà invece sostituito da Costantino della Gherardesca. Grandi novità anche tra i 4 giudici. Confermata la presenza di J-Ax, al suo fianco vedremo Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. Proprio quest’ultima, leader dei Lacuna Coil, ha parlato così di questa esperienza così lontana da ciò che ha fatto fino ad ora: “Credo sia molto bello poter portare avanti un genere musicale lontano dal mainstream, e credo sia ancora più bello poterlo fare attraverso un personaggio come me che, per quante cose interessanti abbia fatto, non è noto al grande pubblico. Molte persone mi hanno sostenuta, perché vedono in questa mia partecipazione a The Voice una possibilità per la scena metal di andare avanti anche in Italia. Altri hanno storto il naso: la vedono come una scelta commerciale, da venduta. Ma per me “commerciale” sarebbe stato il no”.

The Voice 2018, il nuovo regolamento

Anche la formula del programma è stata rivista. Le prime quattro puntata saranno dedicate alle blind auditions durante la quali come da tradizione i quattro giudici (o coach) saranno girati di spalle e dovranno scegliere i dodici componenti dei loro team ascoltando esclusivamente la loro voce. Poi ci sarà la fase dei “Knock out”, che durerà due puntata e che prevede duelli durante i quali ogni squadra perderà 8 concorrenti. Alla settima e penultima puntata ci sarà la cosiddetta Battle alla fine della quale rimarrà un solo concorrente per ogni coach. Nell’ultima puntata infine verrà decretato il vincitore attraverso il televoto. 

A cura di Francesco Baglio