CONDIVIDI
voli low cost per la russia
San Pietroburgo, Russia (iStock)

Voli low cost per la Russia: dall’Italia a San Pietroburgo. Nuove imperdibili occasioni di viaggio a prezzi stracciati per volare in Europa. Ecco tutte le novità.

I nuovi voli low cost per San Pietroburgo partiranno dalla Toscana, dall’aeroporto di Pisa, per la precisione, già importante scalo per compagnie low cost. La tratta è stata già inaugurata nei giorni scorsi e si preannuncia un successo vista la bellezza e la grande attrattiva delle due città: San Pietroburgo per gli italiani e Pisa per i russi. Un collegamento importante per tutti i viaggiatori e gli amanti delle città storiche.

Voli low cost per la Russia: dall’Italia a San Pietroburgo

È già partito il primo volo low cost da Pisa a San Pietroburgo, diretto all’aeroporto Pulkovo (Led), nei pressi della città russa. Il nuovo collegamento è stato attivato dalla compagnia aerea low-cost Pobeda, del gruppo russo Aeroflot. Il volo inaugurale si è tenuto il 19 febbraio ed è stato solo l’anticipo di una tratta importante che aumenterà il traffico aereo tra Italia e Russia.

Il volo low cost diretto tra Pisa e San Pietroburgo avrà una cadenza bisettimanale: la domenica e il giovedì.

Pisa era già collegata alla Russia dal volo diretto per Mosca Vuknovo (Vko), attivato il 29 dicembre 2016 e passato da due frequenze settimanali a cinque frequenze settimanali a patire da gennaio 2018. Segno che i voli tra Italia e Russia stanno riscontrando un grande successo.

I nuovi voli low cost per la Russia dalla Toscana sono un’ottima opportunità non solo per i tanti italiani che sognano di visitare le grandi città russe, ma anche per i russi che desiderano visitare Pisa e la Toscana in genere.

La Toscana, infatti, è la seconda destinazione estera per la compagnia Pobeda per i voli in partenza dall’aeroporto di San Pietroburgo-Pulkovo. Lo scorso novembre 2017, la società di ricerca russa Aviasales ha confermato la compagnia Pobeda leader nelle tariffe aeree low-cost.

Come abbiamo già visto in più occasioni, il mercato delle compagnie low cost si sta ampliando a ritmi vertiginosi, non solo in Europa, ma anche sul lungo raggio. Lo scorso novembre sono stati inaugurati i voli low cost tra Italia e Stati Uniti e già nel giro di pochi mese le tratte sono aumentate.

Non c’è solo l’America, anche l’Asia sta per essere conquistata dalle low cost, mentre i passeggeri italiani ed europei hanno sempre più occasioni di viaggiare a tariffe ridotte anche verso il Medio Oriente, grazie ai nuovi voli low cost per Israele e Giordania.

Come se non bastasse, poi, voli low cost partiranno presto anche per i paradisi tropicali, con i collegamenti da Parigi per Tahiti e l’isola della Reunion (nell’Oceano Indiano al largo del Madagascar).

Insomma, non avete più scuse per non viaggiare in aereo.

A cura di Valeria Bellagamba