CONDIVIDI

Inizia la Quaresima con il mercoledi delle ceneri

MERCOLEDÌ DELLE CENERI:
Vi siete mai domandati cos’è il mercoledì delle Ceneri? Proviamo a guardare ogni tanto oltre il consumismo. Questo è il giorno che apre la quaresima: i 40 giorni di penitenza che portano alla Pasqua. Quest’anno, purtroppo, coincide con San Valentino.

Il 2018 sarà un anno particolare: ce l’hanno preannunciato i TG sin dall’inizio.
Diverse date, infatti, coincidono. In effetti, andando a guardare bene il calendario: il giorno di Pasqua cade il primo di aprile e non è uno scherzo. Particolare anche l’incrocio che vediamo oggi: il mercoledì delle ceneri è il giorno di San Valentino.
Uno dei giorni di massima penitenza si incrocia con la data in cui ci si scambiano cioccolatini tra fidanzati? Una cosa del genere non si verificava dal 1945.

Per chi l’avesse dimenticato, questo è il mercoledì che segue il martedì grasso e dunque l’ultimo giorno del Carnevale. Il martedì grasso, lo dice il nome, è l’ultimo giorno in cui si può mangiare di grasso. Nella giornata del mercoledì delle ceneri, i cattolici dovrebbero rimanere a digiuno oppure evitare la carne.

IL SIGNIFICATO DELLE CENERI:

“Ricordati uomo, che polvere sei e polvere ritornerai”: è quello che dice Dio ad Adamo dopo il peccato originale. E’ questo che simboleggiano le ceneri, benedette, sparse oggi sul capo dei fedeli. Le Ceneri aprono la quaresima, il periodo tradizionalmente dedicato alla penitenza.
Sono i 40 giorni che precedono la Pasqua. E 40 non è un numero a caso. Gesù, infatti, trascorse 40 giorni nel deserto dopo il suo battesimo nel Giordano. Fu per il figlio di Dio un lungo periodo di digiuno e tentazioni.

Leggi anche:
Mercoledi delle ceneri significato