CONDIVIDI
iStock

Non è la prima volta che nel nostro sito vi parliamo di cucine dal mondo e, soprattutto, non è la prima volta che mettiamo a confronto la cucina francese e quella italiana. La rivalità fra queste due nazioni in ambito culinario, effettivamente, è nota a tutti e c’è molto “scontro” soprattutto in merito ad alcune eccellenze gastronomiche che portano a credere gli chef francesi e quelli italiani di essere gli uni migliori degli altri. Una lotta vera e propria, una sorta di guanto di sfida, raccolto perfettamente da un giudice ed un osservatore esterno, la CNN che ha condotto un’indagine per valutare quale nazione tra Italia e Francia abbia i migliori chef.

L’inchiesta della CNN sulla cucina italiana

L’inchiesta della CNN si apre con le considerazioni della giornalista Silvia Marchetti che dichiara come, l’Italia abbia ottime possibilità di vincere al famoso premio di settore, il Bocuse D’Or visto che, sempre secondo l’articolo, l’Italia ha donato al mondo alcuni dei piatti più buoni del mondo e i suoi chef siano divini. Però (perchè deve sempre esserci un però) il nostro paese fino ad oggi non è mai stato premiato con il premio istituito da Paul Bocuse che fa entrare una nazione nell’Olimpo della Cucina Mondiale.

Come riporta la CNN però in questo 2018 potrebbe avvenire lo storico cambiamento grazie soprattutto ad uno chef, Martino Ruggieri, giovanissimo e pieno di talenti che ha portato alto l’orgoglio italiano in più di una gara e competizione. Proprio lui infatti avrebbe ciò che all’Italia e agli chef italiani è sempre un po’ mancato rispetto agli “sfidanti” stranieri: l’equilibrio dei sapori. Martino, chef pugliese, non si fa fermare da nulla (nemmeno dalla notizia che per ottenere il premio tanto ambito non potrà usare la pasta) e dichiara che  riuscirà a dimostrare la bravura dei cuochi italiani rispetto a quelli francesi. “Non sono migliori di noi” ha dichiarato chef Ruggieri, secondo lui infatti questo chef sono solo molto più intelligenti e bravi nel promuovere ciò che hanno. Pasta o non pasta, comunque, poco importa, per la CNN questo 2018 per la cucina italiana potrebbe proprio essere l’anno della rivalsa nei confronti degli chef francesi, bisogna solo volerlo fortemente!