CONDIVIDI
natale 2017 in carinzia
Natale a Villach, Carinzia (iStock)

Per trascorrere le vostre vacanze di Natale in un luogo magico, vi consigliamo la Carinzia. La regione, che è uno Stato federato dell’Austria, offre paesaggi incantevoli, tra villaggi pittoreschi, montagne e laghi. Si trova nella parte meridionale dell’Austria, al confine con l’Italia segnato dalle Alpi Carniche, mentre a nord la catena dei Tauri la separa dal salisburghese. La capitale della Carinzia è Klagenfurt, situata sulla sponda orientale dal Lago di Wörth, mentre dalla parte opposta, sulla sponda occidentale sorge Villach (Villaco in italiano), la seconda città della Carinzia. Entrambe hanno caratteristici centri storici, con case colorate e campanili a punta. Villaco si trova a pochi chilometri dal confine con l’Italia e il valico di Tarvisio, per cui la regione è facilmente raggiungibile dal nostro Paese. Inoltre, l’elevata presenza di turisti italiani ha portato all’apertura di diverse strutture dedicate a loro, soprattutto alle famiglie, in cui si parla italiano. Un motivo in più per visitare la bellissima Carinzia.

Natale 2017 in Carinzia

La Carinzia con i suoi paesaggi che sembrano usciti da un quadro o da una caratteristica cartolina merita sicuramente una visita. Montagne, strette vallate, piccoli borghi pieni di storia, città e una gran quantità di laghi e fiumi. Questa ricca parte dell’Austria può essere visitata tutto l’anno, per le passeggiate in estate e lo sci in inverno. Ma è sicuramente a Natale che questa regione assume un fascino speciale, assolutamente imperdibile.

Qui vengono allestiti alcuni dei mercatini di Natale più belli di tutta l’Austria, nei centri storici di borghi incantati o sulle acque di laghi pittoreschi. Villach, Klagenfurt, Velden e Millstatt sono le città che organizzano i mercatini più caratteristici. Non solo mercatini, in Carinzia si svolgono tanti eventi imperdibili durante il periodo di Natale. Per la gioia di grandi e piccini.

Natale in Carinzia con i bambini

Il Natale in Carinzia è la vacanza ideale per le famiglie con bambini. Sia per gli eventi che per i servizi offerti. Tra i mercatini che vi abbiamo segnalato, il più adatto ai bambini è quello di Villach. Nella splendida località affacciata sul Lago di Wörth, tra le vie del caratteristico centro storico vengono organizzate tante iniziative per i più piccoli, collaterali al mercatino di Natale. Così tra casette in legno piene di giocattoli e leccornie, spunta il trenino di Natale, c’è il recinto con gli animali con caprette, pony e conigli che i bambini possono accarezzare, la pista di pattinaggio su ghiaccio gratuita e tanti spettacoli e animazioni per famiglie. Villach è anche la città della luce per via delle splendide luminarie che abbelliscono il centro storico in composizioni ad effetto.

Ai primi di dicembre, solitamente in concomitanza con la festa di San Nicola, sfilano per le strade delle città e dei paesi di montagna i Krampus, creature spaventose simili ai diavoli con maschere mostruose e corpo peloso, che portano con sé campanacci e corni per spaventare i bambini cattivi. I Krampus accompagnano San Nicola o San Niccolò, che distribuisce invece doni ai bambini buoni. La sfilata di queste figure, che indossano costumi di artigianali di pregio, è caratteristica dell’Austria, della Baviera e del Trentino Alto Adige. A

A Bad Kleinkirchheim è imperdibile il giro sulla carrozza a cavalli per le vie della città e per i paesi circostanti ricoperti di neve. I bambini, inoltre, possono inviare la letterina a Gesù Bambino presso l’apposito ufficio postale. Per i grandi ci sono le terme e i centri benessere dove rilassarsi, al Thermal Römerbad e alle Terme St. Kathrein, mentre i bambini si divertono con le attività loro dedicate, come un grande scivolo lungo 86 metri.

A Velden, sulla sponda occidentale del Lago di Wörth, è da visitare il caratteristico mercatino natalizio, assistere a cori e concerti e non perdere il giro della baia in barca.

Villach , Austria (copyright_Region Villach)

Natale sulla neve

La Carinzia a Natale è anche neve e piste da sci. Altra attrazione per tutta la famiglia. Come in tutte le località di montagna, non c’è solo lo sci, la neve offre tante occasioni di divertimento. Dalle passeggiate con le ciaspole nel bosco al pattinaggio su ghiaccio. Sulle montagne intorno a Villach si scia sull’Alpe Gerlitzen, con gli impianti aperti già dal 1° dicembre e ottime scuole di sci. Vicino al confine con l’Italia, ad Arnoldstein, si scia sul Dreiländereck, con piste facili, per principianti e famiglie e piste da slitta. La zona assolutamente da non perdere, sempre vicino Villach, è quella del Parco Naturale del Dobratsch, perfetta per lo scialpinismo, le escursioni e le passeggiate con le ciaspole. Nel parco vengono organizzate suggestive passeggiate notturne guidate nella neve alla luce delle fiaccole, per ammirare il cielo limpido invernale, scintillante di stelle o al chiaro di Luna. Ci sono anche passeggiate dedicate ai bambini, con racconti di fiabe e leggende.

Un’esperienza da fare è poi quella del Sentiero d’Avvento del Katschberg, per vivere il Natale come una volta. Il sentiero d’Avvento “Katschberger Adventweg” è un percorso ad anello lungo 6,8 km a un’altitudine di 1.750 metri, nella neve della valle Gontal. Un percorso affascinante lungo il quale visitare antichi fienili restaurati e ascoltare i suonatori di corno alpino e di ottoni che intonano melodie natalizie. Nelle baite si ascoltano i racconti di una volta, mentre i bambini vengono coinvolti nel laboratorio degli orsacchiotti. C’è anche una baita del silenzio, dove trovare la pace interiore. Il punto di partenza del sentiero d’Avvento si raggiunge solo a piedi, per il sentiero Wichtelweg (ca. 45 minuti – 2,4 km) oppure in slitta a cavalli. Prima di incamminarsi ogni visitatore riceve una lanterna, mentre lanterne fisse sono posizionate lungo il cammino. Durante la passeggiata ci si scalda con i punti di distribuzione gratuita di tè. Il programma cambia ogni giorno, per questo si può percorrere il sentiero più volte. Un’esperienza davvero eccezionale.

Chi non soffre di vertigini può salire sulla torre panoramica Pyramidenkogel. Alta 100 metri la torre offre una veduta eccezionale sul paesaggio carinziano, con monti e laghi in veste invernale. Ai piedi della torre panoramica è allestito un mercatino di Natale con artigiani che propongono oggetti curiosi e speciali gruppi musicali.

Avvento a Velden e Klagenfurt