CONDIVIDI
Shopping a Berlino, Friedrichstrasse (iStock)

Un viaggio in una capitale europea è l’occasione per visitare posti straordinari, monumenti, musei, centri storici antichi, bellezze del paesaggio urbano. Alla visita di queste meraviglie si può accompagnare anche l’appuntamento con lo shopping. Le grandi città europee offrono una vastissima scelta di centro commerciali, negozi, boutique, shopping mall.

Dove andare per lo shopping a Berlino

Dalle grandi firme internazionali a quelle locali, dalla moda al design, passando per l’arredo della casa, gli accessori anche più bizzarri, la gastronomia. Ogni città europea offre prodotti che trovate in tutto il mondo ma anche altri tipici di quella città o quel Paese, sono i negozi più caratteristici e originali. Qui vi portiamo a Berlino, città vivace sia dal punto di vista culturale che da quello dello shopping, con tantissimi negozi per tutti i gusti, dai più classici ai più originali. Per tutti i gusti. Ecco dove andare

Kurfürstendamm. La Kurfürstendamm è la lunga via dello shopping nel cuore della vecchia Berlino Ovest, di cui rappresentava il centro insieme alla piazza dove sorge la Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche, la chiesa bombardata durante la Seconda guerra mondiale e lasciata in rovina a futura memoria. Il lungo viale va da Breitscheidplatz a Halensee con moltissimi negozi di lusso, dalle firme più prestigiose della moda internazionale come Chanel e Yves Saint Laurent alle gioiellerie prestigiose come Cartier, e centri commerciali. Dietro la Breitscheidplatz si trova il centro commerciale più nuovo e più originale della città, il Bikini, un edificio degli anni ’50 che ospita singoli negozi e negozi pop up. Proseguendo dalla Kurfürstendamm  verso est si arriva alla Tauentzienstrasse e alla Wittenbergplatz, dove si trova il KaDeWe (Kaufhaus des Westens), grande magazzino più famoso di Berlino. Qui trovate una grande struttura a sei piani che propone moda, accessori, cosmetici, articoli di arredamento e design e tutto quanto si può desiderare. Al 6° piano si trova il reparto gastronomia, dove potete acquistare le migliori specialità tedesche e provenienti da tutto il mondo, da cucinare o da assaggiare direttamente in uno dei numerosi stand. Da non perdere le vie laterali alla Kurfürstendamm, come Knesebeckstraße, Bleibtreustraße o Fasanenstraße con le loro case d’epoca, le boutique e i caffè. Deviando verso Kantstraß all’angolo con la Uhlandstraße  si trova Stilwerk il grande magazzino di arredamento e molti altri negozi mobili e di articoli di design.

Friedrichstraße . Una via che è come un centro commerciale a cielo aperto. Sulla storica ed elegante Friedrichstraße si affacciano boutique di lusso, grandi magazzini, negozi, caffè, pasticcerie, per più di 3 km, la via infatti è una delle arterie di Berlino e taglia il centro storico da nord a sud. Prima della Seconda Guerra Mondiale, si trovavano qui palazzi di ritrovo, teatri e il famoso varietà “Wintergarten” (Giardino d’inverno). Dopo la divisione di Berlino, il Muro divideva anche la Friedrichstraße e qui sorgeva il punto di accesso alla Berlino Est di “Checkpoint Charlie”, oggi un’attrazione turistica. Sulla Friedrichstraße trovate edifici nuovi come il”Friedrichstadtpassagen” con boutique, uffici e ristoranti. Nel fabbricato Quartier 207 c’è anche il grande magazzino Les Galeries Lafayette che offre moda francese, accessori e specialità gastronomiche francesi. Accanto si trova il Quartier 206 in Art Déco, dove sono situate numerose boutique di stilisti di alta moda.

Alexanderplatz. Nella più grande e famosa piazza di Berlino trovate una infinità di negozi, catene di grandi marchi e centri commerciali. Il volto attuale della piazza risale agli anni ’60, dopo che essa era stata in gran parte distrutta nella Seconda Guerra Mondiale. Oggi la piazza è moderna e piena di negozi di grandi catene internazionali e forse ha perso un po’ il vecchio fascino, rimasto nell’ex grande magazzino Centrum e nella Berliner Fernsehturm, la famosissima Torre della televisione, visibile da tutta la città. In zona ci sono numerosi caffè e ristoranti. Oltre ai negozi delle multinazionali, anche specialità tedesche.

Potsdamer Platz. Altra importantissima e storica piazza berlinese, qui sorgono due grandi centri commerciali: le Arkaden a Potsdamer Platz e il Mall of Berlin nell’adiacente Leipziger Platz. Anche qui trovate tantissimi negozi, non solo di marchi più conosciuti e internazionali, ma anche piccoli negozi indipendenti, dove trovare prodotti orginali. Vasta anche l’offerta di cibo, con ristoranti e chioschi epr una pausa veloce. Il Mall of Berloin ospita 270 negozi di alta qualità e ha una food court con un’ampia scelta di specialità gastronomiche. Da non perdere tra i due grandi centri commerciali i negozi di tecnologia e il grande store della Lego e la storica libreria Dussmann.

Mercatini settimanali di quartiere. Da non perdere infine i mercatini settimanali allestiti in varie zone della città, come il Markthalle Neun, lo storico mercato al coperto del quartiere Kreuzberg, si tiene il martedì, il venerdì e il sabato., oppure il Mercato di Arminius al Moabit, la cui struttura sembra quella di una chiesa.