CONDIVIDI
Alitalia (Getty Images)

Fate attenzione alle offerte di biglietti gratis Alitalia. Circola sul web e su Facebook in particolare una offerta fasulla di biglietti gratis per voli Alitalia. Non si tratta solo di una bufala, ma di una vera e propria truffa per spillarvi soldi, con cui Alitalia non ha nulla a che fare, visto che non è il suo sito web né alcuno dei suoi canali ufficiali a lanciare questa finta offerta.

Attenzione ai finti biglietti gratis Alitalia

Le truffe corrono sul web alla velocità della luce e alle volte riescono ad abbindolare anche i più attenti. Quando però vi vengono offerti biglietti gratis Alitalia una domanda dovreste almeno farvela: come è possibile che una compagnia aerea dichiarata insolvente, con centinaia di milioni di euro di buco di bilancio, in amministrazione straordinaria e con un prestito di 600 milioni dal governo italiano per poter assicurare i voli ordinari offra biglietti gratis? Impossibile, se ci si riflette un attimo. Normalmente nessuna compagnia aerea regala biglietti gratis a pioggia, al massimo poche decine nell’ambito di un concorso promozionale. Figuriamoci una compagnia praticamente fallita, in attesa spasmodica di compratori.

Eppure le offerte fasulle di biglietti gratis periodicamente tornano fuori. Con Alitalia era già accaduto lo scorso agosto, guarda caso in prossimità di Ferragosto, e un’altra finta offerta è saltata fuori in questi giorni, non  a caso nel periodo in cui si prenotano le vacanze di fine anno, tra ponti del 1° novembre e dell’8 dicembre e festività natalizie. Diffidate sempre di queste offerte. Per avere conferma, del resto, basta controllare il sito web ufficiale della compagnia.

Già in questi giorni era uscita su Facebook la “notizia” di biglietti in regalo da EasyJet per provare nuove rotte, rilevatasi poi una bufala. Ma se questa al limite era una mezza truffa per carpire i vostri dati, comunque non una cosa di poco conto. Quella dei finti biglietti gratis Alitalia è una vera e propria truffa, cliccando sul sito della finta offerta, infatti, verrete reindirizzati su un sito che vi farà sottoscrivere automaticamente un abbonamento a pagamento sul vostro smartphone. Un modo, dunque, per spillarvi i soldi a tradimento. Poi sarà piuttosto complicato disdire l’abbonamento sottoscritto e se si riuscirete non è detto che recupererete la somma, anche piccola, che vi è stata fraudolentemente sottratta. Fate molta attenzione!

L’importante è non cliccare sui link che propongono queste offerte sospette. Andate sempre a verificare sui siti ufficiali delle aziende.

La notizia della truffa della finta offerta dei biglietti Alitalia è stata diffusa in queste ore da alcuni siti di debunking.