Andare in spiaggia anche d’inverno fa bene: ecco perché

Gli studi scientifici su quanto faccia bene il mare sono numerosi. Ed ora – ma era abbastanza ovvio e collegato – ci dicono che faccia molto bene anche andare solo in spiaggia. Ci dispiace per gli amanti della montagna, ma i numerosi benefici che il mare dà, la pur meravigliosa, attiva, coinvolgente vita montana non li dà.

Il perché faccia bene andare a fare una passeggiata in spiaggia non è legato solo a una questione di iodio – che fa benissimo – ma è proprio lo stare in quell’ambiente fatto di orizzonte blu e di morbida sabbia che regala subito una sensazione di benessere.

In un altro articolo vi abbiamo parlato del perché faccia bene il mare, ora vi illustriamo il perché faccia bene anche solo andare in spiaggia. La buona notizia è che le sensazioni piacevoli sono indipendenti dal clima. Ciò significa che non è necessario che ci sia il bel tempo per andarci, in qualsiasi momento passeggiare in spiaggia vi farà bene.

Perché fa bene passeggiare in spiaggia

Il mare fa bene a molte patologie, così come nuotare o passeggiare nel mare. Attività che a meno che andiate in un paradiso tropicale in questo momento dell’anno non potete fare. Ma potete comunque anche se il tempo è grigio e fresco passeggiare sulla spiaggia.

Oltre a dei bei trekking in montagna concedetevi anche d’inverno una pausa al mare. Specie nelle occasioni di giornate tiepide (e ce ne sono parecchie) correte a vivere i benefici che solo il mare sa regalare.

Andare in spiaggia diminuisce la depressione. Ascoltare il suono delle onde, fermarsi a guardare il movimento della risacca, camminare a piedi scalzi induce una sensazione di rilassatezza e di piacevolezza.
Se siete stressati, se non ne potete più degli impegni, del lavoro, delle scadenze, prendete la macchina e andate su una spiaggia. Camminate a piedi nudi e bagnateveli – stagione permettendo – già solo questo vi allevierà il carico di ansia che lo stress porta con sé.

Se dovete prendere una decisione importante, se vi sentite confusi, prima di fare qualsiasi cosa passeggiate sulla spiaggia. Il respiro si farà più profondo, lo sguardo si potrà perdere nel blu (l’effetto blu è rilassante), sentirete un contatto con la natura camminando scalzi ed entrerete più in contatto con voi stessi e con quello che volete fare.

Inoltre tutto ciò vi renderà con la mente più lucida, aperta e creativa. Infatti le benefiche sensazioni regalate da una semplice passeggiata in spiaggia vi aiuteranno ad essere poi più concentrati su quello che dovete fare, ad avere una mente più reattiva e più propositiva.

Previous articleL’isola di Sant’Elena ha il suo aeroporto
Next articleSelfie fuori dal finestrino dell’aereo e tutti si infuriano
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.