CONDIVIDI
Thilandia mare
tropical sea and rocks

Come il mare di settembre non ce n’è. Quanto è bello il mare a settembre. Il momento migliore per andare al mare è settembre. Quante volte avremo sentito dire queste frasi? Tantissime probabilmente. Ma perchè si dice che, appunto, il mare di settembre è il più bello? Scopriamolo insieme.

Mare a settembre

Si dice che il mare di settembre è il più bello per svariati motivi:

  • L’acqua è pulita: non è una sciocchezza, le acque del mare a settembre non sono più pulite per delle strane correnti marine, ma semplicemente perchè essendoci meno gente i fondali sabbiosi restano calmi e non si alza la sabbia creando quella brutta sensazione di poltiglia quando ci si tuffa. Un po’ come quando si fa il bagno al mattino presto: l’acqua è cristallina.
  • Costa meno: è innegabile. Settembre non è ancora considerata bassa stagione, ma è come se la fosse. I prezzi scendono notevolmente rispetto ad agosto e si possono trovare molte offerte per le località balneari più belle, come Puglia, Sicilia, Calabria o Sardegna a prezzi veramente low cost.
  • Fa ancora caldo: anche se le temperature si sono abbassate e comincia a piovere, quando c’è il sole che splende, soprattutto nelle ore di punta come mezzogiorno o l’una, il clima è ancora molto piacevole. Potrete stare comodamente sdraiati al sole senza soffrire troppo il caldo tipico di luglio e agosto, ma senza rinunciare alla tintarella…quindi non dimenticate la crema abbronzante.
  • Ci sono meno turisti: anche questo è un elemento importante che rende settembre un mese perfetto per andare al mare. La mandria di turisti classica che si riversa nelle spiagge nei mesi classici in cui si hanno le ferie ossia agosto e luglio, a settembre è tornata a casa e le ferie diventano molto più piacevoli. È bene quindi soffrire un pochino nei mesi più caldi, ma accaparrarsi le ferie nel mese di settembre per godere di una vacanza indimenticabile.