ViaggiNews

Previsioni Meteo Settembre: ancora caldo torrido e temperature folli

giovedì, 24 agosto 2017

foliage in italia autunno

Bosco della Sila, autunno (Salvatore Migliari, CC BY 3.0, Wikicommons)

Meteo Settembre: continua il caldo

Non ci sono dubbi: agosto 2017 si chiuderà con una nuova ondata di caldo torrido africano. Temperature roventi, con picchi di 37 gradi interesseranno tutta Italia, soprattutto le regioni del centro-sud. Ma quanto durerà questa nuova ondata di caldo e afa? La durata infatti è ciò che interessa i meteorologi in questo momento perchè siamo alle porte di settembre e tutti si stanno interrogando su come si svolgerà questo primo mese d’autunno. Insomma, quando arriverà un po’ di aria fresca?

Per ora, come riporta 3bMeteo, l’anticiclone nord-africano, stazionerà sull’Italia per diversi giorni e ci accompagnerà praticamente fino alla fine del mese. L’estate meteorologica che, come sappiamo, termina il 31 agosto, si chiuderà quindi con un caldo torrido, proprio come è stata tutta l’estate. Prosegue quindi anche la siccità, ma secondo le tendenze meteo per i primi giorni di Settembre, pare esserci uno spiraglio positivo.

Sembra infatti che l’anticiclone si stia indebolendo e quindi potrebbero arrivare le prime ondate di aria fresca, almeno al nord in un primo momento. Dopo qualche giorno si dovrebbero spostare anche verso le regioni del Centro e del Sud Italia. Le temperature così dovrebbero scendere anche di 5 o 7 gradi portando una condizione di aria respirabile e più in linea con la situazione meteo tipica di settembre che non prevede certo temperature al di sopra dei 30 gradi. Ovviamente, gli esperti meteo, sottolineano come si tratti solo di tendenze e quindi non vi è ancora nulla di certo. Nei prossimi giorni quindi i modelli potrebbero ancora subire cambiamenti anche se sembra praticamente certo che le temperature si abbasseranno. Cosa manca invece? Le piogge.

Meteo autunno: poche piogge e caldo, cosa ci aspetta

La situazione di siccità che ha interessato tutta Italia in questi giorni persiste e non sembra che sia intenzionata a cambiare. Le tendenze per l’autunno, così, dopo una stagione estiva veramente bollente, vedono ancora temperature in discesa, ma sopra la media. L’alta pressione continuerà a farla da padrona e le perturbazioni faranno molta fatica ad arrivare sul Mediterraneo. Da metà stagione in poi però è atteso un cambiamento e una sorta di “rientro” nei ranghi, con temperature entro la media stagionale e anche qualche pioggia. 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: