ViaggiNews

Londra, Big Ben in silenzio: niente più rintocchi fino al 2021

lunedì, 21 agosto 2017

London Big ben

Suonerà oggi, 21 agosto, alle 12, per l’ultima volta. Poi il Big Ben rimarrà in silenzio fino al 2021. Quattro anni senza i rintocchi che, da sempre, scandiscono lo scorrere del tempo a Londra, città simbolo e cuore del Regno Unito. Come mai il Big Ben e la sua campana smetteranno di suonare? Il motivo è semplice: la torre vittoriana, simbolo di Londra verrà sottoposta ad importanti lavori di restauri. 

Big Ben in silenzio: la polemica in Parlamento

Dal 1859 a oggi il Big Ben ha sempre suonato, certo, altre volte per qualche lavoro di restauro è stato “silenziato”, ma mai per così tanto tempo. Ricordiamo il silenzio del 1983, 1985 e 1979 per nove mesi, oppure quelli del 1956 per sei mesi e del 1934 per due mesi. Tempi lunghi, certo, ma mai eccessivi come questa volta.

Quattro anni senza il suono delle campane del simbolo di Londra, fanno discutere e destano scalpore, anche in Parlamento dove Theresa May si è detta contraria ad un silenzio così lungo del simbolo della democrazia britannica. Salvo controindicazioni il Big Ben suonerà solo in occasioni specialissime, come il Capodanno.

Così, oggi alle 12, i parlamentari si sistemeranno fuori dalla House of Parliament per ascoltare per l’ultima volta i rintocchi del Big Ben.

Londra, Big Ben: un po’ di curiosità sul simbolo dell’UK

Questa torre, chiamata anche Elizabeth Tower nel 2012 per onorare la Regina, ha una storia lunga e importante per tutta Londra. Il nome, Big Ben, ha origini incerte, non si sa se sia legato al nome del suo progettista, Benjamin Hall, oppure a Ben Caunt, celebre boxeur britannico. Guardando invece a dettagli più “tecnici”, il Big Ben, la campana più grande, è alta 2,2 metri e pesa 13,7 tonnellate. L’orologio con la campana ha iniziato a suonare per la prima volta l’11 luglio 1859.

La torre è stata costruita insieme al nuovo Parlamento dopo la distruzione dello storico palazzo di Westminster. In perfetto stile neogotico è realizzata dall’architetto Augustus Pugin che si è occupato anche degli interni della House of Parliament.

Insomma, una torre con un orologio e una gigantesca campana che sono il simbolo di un’Inghilterra puntuale, rigorosa e affascinante. Una Londra meravigliosa nonostante le tensioni politiche e di sicurezza internazionale, ma che oggi, senza quei rintocchi, si sente un po’ più sola.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: