ViaggiNews

Furti in aeroporto: rubavano dai bagagli

lunedì, 31 luglio 2017

furti in aeroporto

Furti in aeroporto a Fiumicino (TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

I furti in aeroporto non sono una novità. Tuttavia, quando vengono sorpresi a rubare gli addetti al controllo e deposito bagagli, la notizia suscita sempre una certa indignazione, perché si tratta delle persone a cui affidiamo i nostri averi, anche quando li perdiamo. È quello che è successo all’aeroporto di Fiumicino di Roma, dove alcuni impiegati rubavano oggetti di valore dai bagli smarriti e non reclamati.

Furti in aeroporto a Fiumicino: rubavano dai bagagli

Alcuni addetti dell’aeroporto di Fiumicino sono stati sorpresi a rubare denaro e oggetti preziosi all’interno dei bagagli smarriti nello scalo romano e non ancora reclamati. A smascherarli è stata la Guardia di Finanza, con intercettazioni e riprese video. Le indagini sono partite dopo le denunce di alcuni passeggeri che, recuperato il proprio bagaglio smarrito, si sono accorti che dalle valigie mancavano oggetti di valore.

Gli addetti dell’aeroporto ritenuti responsabili dei furti sono due e lavorano per due società private di handling che gestiscono i bagagli dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma-Fiumicino. Gli oggetti rubati sono soprattutto tablet, smartphone e altri dispositivi elettronici, in particolare di ultima di generazione. Gli addetti scartavano quelli troppo vecchi o usurati. Dai bagagli è stato preso anche del denaro contante.

L’inchiesta, condotta dalla comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma, è scattata a seguito delle denunce per furto dei proprietari dei bagagli, quando al momento del ritiro si sono accorti che le loro valigie erano state alleggerite.

Così la Guardia di Finanza ha installato delle videocamere nascoste per verificare cosa accadesse nel deposito bagagli. Le immagini filmate sono inequivocabili: il video mostra gli addetti mentre frugano dentro trolley e valigie, custoditi temporaneamente presso un deposito per i bagagli smarriti. Gli addetti sottraevano smartphone, tablet e altri oggetti di valore, e in un caso uno degli operatori ha svuotato un portafoglio di tutto il denaro contante. Gli oggetti trafugati sono stati poi ritrovati nelle case degli addetti aeroportuali, a seguito di perquisizione. Non è stato difficile individuarli, grazie alle immagini delle videocamere nascoste dalla Finanza nel deposito bagagli, che mostrano chiaramente gli oggetti rubati.

I due addetti sono stati denunciati per i reati di furto aggravato e appropriazione indebita. A loro sono state anche ritirati i tesserini per l’accesso all’area aeroportuale.

VIDEO: furti in aeroporto nei bagagli smarriti all’aeroporto di Fiumicino

Tags:

Altri Articoli Interessanti: