Meteo, fine luglio da incubo: termometro fino a 46 gradi

meteo caldo previsioni

Le previsioni meteo per il weekend che sta per entrare sono un piacere da leggere. Finalmente il caldo asfissiante che da giorni ci fa boccheggiare molla la presa, si attenua, regalandoci cielo sì soleggiato, ma con temperature miti. Il calo termico sarà in alcune zone d’Italia piuttosto importante (dove negli ultimi giorni il termometro è salito di più, più sarà sensibile la discesa), ma comunque ovunque l’aria sarà meno afosa. Ciò significa che si torna a dormire e a respirare bene.

Il alcune zone d’Italia questo break estivo sarà anche molto piovoso con temporali e addirittura trombe d’aria. Si tratta però di temporali estivi quindi molto intensi, ma anche molto veloci. Il cosiddetto ‘Storm Line’ si sta abbattendo ora su Emilia Romagna e Veneto, anche la zona dell’Alta Toscana potrebbe essere interessata da questa perturbazione.

Sabato e domenica comunque le piogge riguarderanno solo i settori alpini e prealpini. Altrove ci si potrà godere un weekend piacevolmente estivo (qui le previsioni dettagliate). Il calo termico sarà maggiore sulle regioni adriatiche (massime di 27 gradi), meno intenso su quelle tirreniche (massime intorno ai 30 gradi) e qualche grado in meno di questa settimana lo avremo al Nord.

Ma quanto durerà questo break estivo? Purtroppo poco, troppo poco. Ma soprattutto una volta che questa perturbazione ha lasciato l’Italia, Caronte è pronto a tornare ed è pronto a tornare più carico di caldo che mai.

Meteo, fine luglio: torna Caronte, temperature record

La pausa da Caronte durerà da venerdì 14 fino a lunedì 17 luglio, dopo di ché l’Alta Pressione tornerà a impossessarsi dell’Italia e l’anticiclone Africano Caronte tornerà a dominare la nostra Penisola. Come dicevamo questo ritorno di Caronte sarà peggiore di quanto avvenuto finora, ovvero sarà ancora più carico di aria calda ed afa.

Le temperature raggiungeranno facilmente i 40 gradi in gran parte d’Italia, con picchi addirittura di 46 gradi nelle zone interne della Sicilia e della Puglia, nella zona del foggiano.  Ma è tutta l’Europa che vivrà un luglio caldissimo ed il protagonista è sempre Caronte che interessa Francia, Spagna, Portogallo e Turchia. Nella zona sud della Spagna e in Turchia il termometro ha raggiunto i 47 gradi. Il Nord Europa è interessato invece da correnti instabili che rendono l’aria più frizzante con possibili piovaschi.

Previous articleVacanze in Sardegna: alla scoperta dell’entroterra
Next articleLa proposta di matrimonio più bella? Quella sotto l’aurora boreale
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.