ViaggiNews

Meteo, Caronte arriva un break. Ma poi sarà ancora più caldo

mercoledì, 12 luglio 2017

FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

Le previsioni meteo per il mese di luglio lo avevano detto ‘un mese da record’. E così effettivamente è. Il clima di questa estate 2017 si presenta già più caldo del solito, con temperature di media maggiori di 2 gradi rispetto alla norma, ed in più l’arrivo dell’anticiclone africano – l’ultimo è Caronte – non fa che aumentare il caldo e le temperature.

Valori termici che stanno raggiungendo picchi di 40 gradi in molte zone d’Italia e facendo scattare l’allarme caldo della Protezione Civile. Al Nord l’annunciata perturbazione atlantica sta portando temporali ed un po’ di refrigerio, ma nel resto del Paese si soffre il caldo. E questa condizione di estremo calore e mancanza di precipitazioni sta creando roghi continui: ettari di bosco, intere colline, stanno andando a fuoco.

Fortunatamente, e non solo quindi per noi, ma per tutto il nostro ambiente le piogge stanno per arrivare, sebbene limitate al Nord Italia. Caronte comunque ci concederà un break. Il prossimo fine settimana una perturbazione atlantica si insinuerà dal Friuli e dopo aver portato dei temporali al Nord scenderà lungo tutta la penisola portando un consistente calo termico.

Le temperature, rispetto a questi giorni, scenderanno fino a 10 gradi. In media avremo in tutta Italia 5/6 gradi in meno di adesso. Un bella e necessaria boccata d’ossigeno. Ma sarà solo un break, perché dopo il 20 luglio Caronte carico di caldo tornerà sul nostro Paese.

Break estivo: calano le temperature

Il tanto atteso break estivo dalla canicola di Caronte lo avremo a partire da venerdì 14 luglio. Da questa data l’anticiclone perderà d’intensità e la prima conseguenza sarà un po’ meno caldo ovunque. Nella giornata di venerdì arriveranno delle correnti instabili che interesseranno con temporali il Nord Ovest, specie le zone alpine e prealpine e le pianure del centro-est, e gli Appennini Centrali.

Per quanto l’Alta Pressione resterà ben presente, Caronte perderà sempre più mordente. Questo farà sì che le temperature caleranno. Il calo sarà più consistente lì dove in questi giorni si sta assistendo a valori record. Come in Puglia, in particolare nel foggiano, dove si sono registrati 37 gradi. Nel prossimo weekend la massima è attesa di 27. Ben 10 gradi in meno quindi. La giornata di domenica al Sud Italia sarà quella più fresca.

Al Centro la media sarà di circa 5 gradi in meno (Roma passerà da 36 gradi a 32 gradi). Al Nord il calo termico sarà minore: di circa 2/ 3 gradi, ma ci sarà molto meno afa.

Caldo record a fine luglio

Il break di Caronte sarà però breve, ma soprattutto dopo l’anticiclone tornerà ancora più carico di prima. L’Alta Pressione intorno al 19 luglio riprenderà ben possesso del nostro Paese e a questo si aggiungerà Caronte che interesserà maggiormente le regioni centro meridionali. Ciò a causa di un sistema depressionario che interesserà la Spagna e la Francia e muoverà verso l’Italia il temibile Caronte.

Caronte infuocherà le regioni del Centro, ma specialmente il Sud Italia dove nelle zone interne della Sicilia, della Calabria e della Sardegna sono attesi addirittura fino a 46 gradi!

 

 


Tags:

Altri Articoli Interessanti: