ViaggiNews

Giornata mondiale del bacio: i luoghi più belli dove baciarsi

giovedì, 6 luglio 2017

Baciarsi a Venezia (iStock)

Oggi 6 luglio è la Giornata mondiale del bacio, istituita per ricordarci l’importanza di questo gesto semplice e spontaneo e molto importante. Baciarsi spesso aiuta a saldare il rapporto di coppia, ad entrare in sintonia e in intimità. Soprattutto fa bene alla salute. Secondo gli esperti, infatti, il bacio è un naturale antistress, riduce i livelli di cortisolo, il dannoso ormone dello stress. Baciare inoltre allena i muscoli facciali, quindi è un efficace antirughe. Il bacio sulla bocca, poi, rafforza le difese immunitarie. In appena 10 secondi può trasmettere da un partner all’altro ben 80 milioni di batteri; ma questo non deve spaventare, anzi, secondo li esperti della Netherlands Organisation for Applied Scientific Research rafforza il sistema immunitario.

Il bacio è tutta salute, ma per scambiarselo come si deve occorre un luogo speciale. Ve lo diciamo noi.

Giornata mondiale del bacio: i luoghi più belli dove baciarsi

Ecco i luoghi più belli, romantici e magici dove baciarsi e celebrare la Giornata mondiale del bacio.

Verona, Casa di Giulietta

Casa di Giulietta a Verona ( Radu Costel, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Una location forse un po’ scontata ma bellissima e romantica. Quale luogo migliore per scambiarsi un bacio pieno di promesse se non nel cortile della Casa di Giulietta a Verona, sotto il suo balcone (finto)? C’è più leggenda che storia, ma questo al cuore non importa. Non dimenticate il gesto scaramantico della mano sul seno della statua in bronzo di Giulietta.

Pesaro, Castello di Gradara

Il castello e il borgo di Gradara (Wikipedia, Pubblico Dominio)

Un’altra imperdibile location romantica è il Castello di Gradara, vicino Pesaro, a due passi dalla spiaggia di Gabicce. Qui è ambientata la famosissima e tristissima vicenda di Paolo e Francesca, raccontata nel Canto V dell’Inferno di Dante. Gli amanti clandestini e fedifraghi che fanno una brutta fine. Nonostante il dramma, il borgo e castello di Gradara è un luogo bellissimo che attrae molti visitatori e molte coppie di innamorati. I tempi di Dante sono finiti, per fortuna.

Roma, Giardino degli Aranci

Roma, Giardino degli Aranci (iStock)

Ogni angolo di Roma è perfetto per il romanticismo e per un bacio rubato: la famosissima Fontana di Trevi, la scalinata dei Trinità dei Monti, Piazza Navona, Trastevere, Campo de’ Fiori, la terrazza panoramica del Gianicolo, i parchi di Villa Borghese e Villa Doria Pamphilj. C’è tuttavia un luogo estremamente romantico che vogliamo segnalarvi qui: il Giardino degli Aranci all’Aventino. Un luogo stupendo con una vista spettacolare sulla Città Eterna e sul Tevere.

Cinque Terre, la Via dell’Amore

Via dell’Amore, il tunnel (di Twice25 & Rinina25. CC BY 2.5, . Wikicommons)

Un altro luogo famosissimo e romanticissimo, la Via dell’Amore, il percorso perdonale a ridosso della costa rocciosa alle Cinque Terre, in Liguria. Si tratta di un sentiero lastricato a strapiombo sul mare che collega i borghi di Riomaggiore e Manarola. Inizialmente era stato concepito come via di collegamento per gli operai che lavoravano alla ferrovia che passa per le Cinque Terre. Poi si è pensato di farne una passeggiata romantica, vista l’immediata popolarità.

Venezia

Venezia, canale (Peter Zelei, iStock)

Venezia è tutta incredibilmente, meravigliosamente romantica. Ogni angolo della città lagunare invita a lasciarsi andare al romanticismo. Per baciarsi senza essere travolti dalla folla di turisti che la attraversa ogni giorno, specialmente in estate, scegliete i luoghi più appartati, fuori dalle vie principali. Le calli e i campielli più defilati, i piccoli ponti romantici sui canali secondari. Non ve ne pentirete.

Firenze, Giardino di Boboli

Giardini di Boboli, Firenze (ThinkStock)

Firenze dove la mettiamo? Anche la culla del Rinascimento italiano con le sue meraviglie dell’architettura è un luogo molto romantico che invita gli innamorato a baciarsi. Se i Lungarni o i ponti con vista su Ponte Vecchio sono troppo affollati di turisti, come è probabile che sia, scegliete di rifugiarvi nello splendido Giardino di Boboli, accanto a Palazzo Pitti. Qui troverete un parco bellissimo, con fontane di giochi d’acqua, panchine e posticini appartati.

Tivoli, Villa d’Este

Tivola_Villa D'Este

Villa d’Este, Tivoli, Italy (iStock)

Visto che si è parlato di fontane e di giochi d’acqua, imbattibili sono quelli di Villa d’Este a Tivoli, semplicemente straordinari, come il bellissimo giardino all’italiana voluto dal cardinale Ippolito II d’Este, figlio di Alfonso I d’Este e di Lucrezia Borgia. I cardinali si trattavano bene all’epoca.

Lago di Como, Bellagio

Bellagio, Lago di Como (Svein-Magne Tunli, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Al Nord Italia non c’è forse luogo più romantico del Lago di Como, con le sue splendide ville di giardini fioriti affacciate sull’acqua. Il posto in assoluto più romantico è l’incantevole borgo di Bellagio, situato sulla diramazione del lago. Casette colorate abbarbicate l’una sull’altra, attraversate da viuzze e scalette, fiori alle finestre, alberghi e ristoranti eleganti, un lungolago di alberi e siepi fiorite e un imbarcadero per le gite in battello. Cosa volere di più?

Riviera del Conero, Sirolo

Sirolo, terrazza (iStock)

La Riviera del Conero, nelle Marche, offre scorci mozzafiato sul mare, tra i pini e le ginestre. Baciatevi sulla terrazza panoramica del borgo di Sirolo che dalla piazzetta si affaccia a strapiombo sulla spiaggia sottostante, con una vista spettacolare sul mare, sulala falesia bianca del Conero e la vegetazione mediterranea la ricopre. Superbo.

Lago di Carezza, Val d’Ega. Alto Adige

Lago di Carezza con il gruppo del Latemar (Thinkstock)

Sulle nostre Alpi non c’è luogo più incantevole e romantico del Lago di Carezza. Il nome già dice molto. Il bellissimo lago alpino con l’acqua dal colore cangiante, soprattutto smeraldo, si trova in Alto Adige, nella Val d’Ega, comune di Nova Levante. Una tappa imperdibile per chi visita le Dolomiti. Sul lago si specchia l’imponente massiccio del Latemar. Una vista meravigliosa, al bacio.

VIDEO: Sirolo, Riviera del Conero

Tags:

Altri Articoli Interessanti: