ViaggiNews

Viaggi in camper: i luoghi dove andare in primavera in Italia

martedì, 11 aprile 2017

Viaggi in Camper (iStock)

Se amate viaggiare in camper e volete programmare una vacanza o un weekend fuori porta, vi proponiamo alcuni suggerimenti sui luoghi da visitare. Destinazioni nella natura e selvagge, ideali per un viaggio on the raod. Oppure mete più urbane, ma perfette per chi vuole essere libero di muoversi e non essere vincolato a orari o disponibilità di strutture ricettive. Basta soltanto partire e si può arrivare ovunque, o quasi.

Viaggi in camper: le mete più belle di primavera in Italia

Ecco i luoghi bellissimi e imperdibili per i vostri viaggi in camper di primavera in Italia.

Sardegna

Tuerredda, Domus De Maria

Non c’è niente di meglio che visitare la Sardegna in camper. La primavera e le vacanze di Pasqua e Pasquetta sono il periodo migliore per esplorare l’isola in lungo e il largo. Visitare i centri storici di città e borghi, i parchi naturali e le numerose aree archeologiche. Paesaggi eccezionali che si apprezzano di più in questa stagione dalle temperature miti e soprattutto con la libertà di muoversi del camper. Fatte attenzione alle aree protette dove non è consentito il campeggio. La regione è dotata di numerosi campeggi e aree di sosta per i camper.

Isola d’Elba

Portoferraio, Isola d’Elba (iStock)

Un’altra bellissima isola da visitare con il camper è l’Isola d’Elba. Attenzione, l’isola è un’area naturale protetta e qui la sosta libera non è consentita, ci si può fermare solo in campeggio o nelle piazzole appositamente adibite dai comuni. Conviene dunque organizzare il viaggio per tempo, per evitare brutte sorprese. Sarà comunque un’esperienza bellissima, poter girare l’isola in libertà e ammirare i suoi straordinari paesaggi sul mare. La primavera, poi, è la stagione ideale per andare all’Elba in camper, perché nel periodo di massimo affollamento, in estate, molti luoghi sono interdetti all’accesso dei camper.

Sassi di Matera

Matera (ThinkStock)

I Sassi di Matera sono un’altra meta ideale dei viaggi in camper a primavera. La stagione è ideale, le lunghe giornate consentono di attardarsi nella città fino a sera, ammirando lo spettacolo del tramonto sui celebri Sassi, mentre il camper dà grande libertà di movimento, anche per visitare i dintorni. La zona di Matera ha numerose piazzole e aree attrezzate per la sosta, con verde e servizi. Il parcheggio per i camper si trova in un punto strategico, compreso tra i Sassi di Matera e il Parco delle Chiese Rupestri dall’altra.

Monte Catria

Monte Catria, Marche (Terensky, CC BY 3.0, Wikicommons)

Il Monte Catria sorge nel nord delle Marche, nell’Apennino umbro-marchigiano, in una zona di bellissimi paesaggi, tra colline e montagne, prati e boschi. Un territorio di grande pregio naturalistico, con una grande varietà di flora e fauna, e un territorio disseminato di borghi storici, chiesette, eremi e santuari. Una zona poco antropizzata e selvaggia, da esplorare in camper. Da non perdere li agriturismi che servono ottima cucina locale.

Lago di Garda

Lago di Garda

Infine uno dei paradisi del camperisti, il Lago di Garda. Qui trovate tantissime strutture e servizi, tra campeggi dotati di tutti i comfort e aree attrezzate, affacciate sul lago. Visitare il Garda in camper è l’ideale, per vedere baie e paesini caratteristici, con massima libertà di movimento. Tantissimi gli sport da praticare qui, da quelli acquatici alla mountain bike. Se siete degli sportivi con il camper potete portare con voi le vostre attrezzature: bicicletta, surf, canoa.

VIDEO: Lago di Garda

Tags:

Altri Articoli Interessanti: