ViaggiNews

Previsioni meteo: ecco cosa ci aspetta nel weekend

venerdì, 10 marzo 2017

Istock by Getty Images

Finalmente il weekend è arrivato. Oltre a rilassarsi e alla possibilità di prendersi un break, se vorrete potrete anche fare una bella gita fuori porta perchè ci aspetta un weekend meteorologicamente abbastanza stabile, soleggiato e con temperature calde, quasi estive.

Qualche nube purtroppo potrebbe interessare il medio Adriatico poichè l’anticiclone che sta “proteggendo” l’Italia in questo periodo tende ad indebolirisi per una nuovo vortice depressionario che sta coinvolgendo l’Europa Sud Orientale. Vediamo le previsioni nel dettaglio.

Previsioni meteo weekend

  • Sabato 11 marzo: il vortice di bassa pressione che sta interessando in questi giorni il mar Ionio e la Grecia potrebbe portare un po’ di instabilità sulel regioni adriatiche e meridionali con qualche pioggia sull’Appennino, sullo stretto e sul nord della Sicilia. Nel pomeriggio però torna il sole. Sul resto della nostra Penisola resiste il sole, con temperature oltre i 16° gradi solo sulle Isole, altrove troveremo qualche grado in meno.
  • Domenica 12 marzo: la perturbazione avanza verso Ovest e porta con sé nubi intense e compatte. Pare però che le precipitazioni non siano particolarmente attese, almeno non in forma elevata o preoccupante. Qualche leggera pioggia potrebbe arrivare su Lazio, Sardegna e bassa Toscana, ma nulla di rilevante o che costringa in casa. Anche per domenica le temperature potranno aggirarsi intorno ai 16 gradi.

Tendenza settimana 13 marzo: cosa ci aspetta

Marzo è un mese particolare a livello meteo: ve lo abbiamo detto più volte “marzo pazzerello” si dice nella tradizione e visto come sono stati i primi giorni di questo mese non si può certo dargli torto. Nelle prossime settimane, come ha dichiarato 3bmeteo, potrebbe arrivare una calo delle temperature e qualche temporale sparso.

Da lunedì infatti è probabile che arrivi una bassa pressione che influenzerà soprattutto determinate regioni, a partire dal nord-ovest: Sardegna, regioni centrali. La situazione peggiorerà particolarmente intorno alla settimana, ma le temperature rimarranno stabili e abbastanza calde tranne al nord dove qualche grado potrebbe calare per colpa di correnti nord-orientali più fredde. Al Sud invece, su Sicilia e Calabria, ci sarà un’ondata di aria calda.

Resta quindi una situazione instabile ricca di cambiamenti e di tempo variabile da norda a sud dell’Italia.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: