ViaggiNews

La spiaggia più bella d’Italia per il 2017: ecco qual è

mercoledì, 22 febbraio 2017

isola dei conigli

iStock – Isola dei Conigli

Uno dei modi migliori per sconfiggere, almeno nella nostra mente, l’inverno che fatica ad andarsene è quello di pensare intensamente a spiagge assolate e prenotare magari una vacanza estiva risparmiando e regalandovi una sorta di “scadenza” temporale dagli impegni e dal lavoro in ufficio che vi opprime.

Ma quale spiaggia e quale meta sarà la migliore per l’estate 2017? Secondo l’annuale “gara” a colpi di recensioni degli utenti di TripAdvisor è stata stilata una classifica delle spiagge migliori del mondo, in Europa e in Italia. Se nel mondo ha trionfato Baia do Sancho in Brasile, in Italia la spiagga più bella in assoluto è stata considerata la “Spiaggia dei Conigli”.

La “spiaggia dei conigli” a Lampedusa

Si trova così in Sicilia, precisamente a Lampedusa, la spiaggia più bella del mondo. Già nel 2013 quest’isola e le sue spiagge avevano ottenuto l’importante riconoscimento da parte dei viaggiatori e, il motivo, non è difficile da capire. Sembra un Paradiso in terra, con una grande quantità di specie animali e di piante che vivono e animano questa porzione di Italia che, purtroppo, non viene sempre considerata tra le mete principali per una vacanza, ma che invece merita di essere scoperta e amata al pari delle più popolari Sardegna, Puglia o Liguria.

L’isola dei Conigli si trova a sud-ovest di Lampedusa e qui, padrone indiscusso, è il gabbiano reale che nidifica e vive in circa 100 coppie indisturbato in questo luogo meraviglioso. Sembra un controsenso visto che si chiama Isola dei Conigli, ma l’origine di questo nome pare che non sia legata direttamente a questo animale. L’ammiraglio Smith nel 1824 scrisse di quest’isola indicandola come “Rabit Island” e negli anni venne tradotto in modo erroneo come rabbit, coniglio, quando invece il termine originario era legato a rabit, ossia legno.

Al di là di questo qui pro quo linguistico l’isola dei Conigli è unica al mondo per la bellezza delle sue spiagge di sabbia fine e per il colore del suo mare, limpido, azzurro chiaro e degno di una qualsiasi altra località di mare internazionale. Si può visitare in qualsiasi momento dell’anno, ma ovviamente, i mesi estivi sono i migliori per godere a pieno delle sue bellezze naturali e per rilassarsi al sole.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: